ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

martedì, 3 novembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/11/03/malore-e-morto-stefano-poli-limprenditore-delle-tv-toscane-italia-7-era-la-sua-creatura/

Mediavideo Antenna3

Malore, è morto Stefano Poli. L’imprenditore delle tv toscane. Italia 7 era la sua creatura.

di  Redazione web

Non c’è stato niente da fare. La corsa all’ospedale delle Scotte di Siena è stata purtroppo inutile. Stefano Poli, imprenditore nel settore televisivo, se n’è andato a 63 anni, colpito da un malore mentre si trovava a Punta Ala (Grosseto). Il mondo del giornalismo e dell’imprenditoria lo ricordano con affetto; la sua creatura tv (Italia 7 con Tgt24 e il canale Gastone Nencini) lo piange per aver perso un uomo che aveva fatto di tutto per investire a Firenze e per Firenze. Stefano Poli lascia la moglie Isabella D’Antono, direttrice di Italia 7, il figlio Gabriele, anche lui giovane e affermato imprenditore e le due figlie Olivia e Ottavia. Tanti messaggi di cordoglio sono arrivati in queste ore alle emittenti televisive e alla famiglia Poli. Ieri sera Mario Tenerani e Vittorio Betti, due dei volti più conosciuti di Italia 7 intorno alle 20 hanno dato l’annuncio alla tv, con la voce rotta dalla commozione, a nome di tutta la redazione.

Stefano Poli aveva rilanciato negli ultimi anni le emittenti televisive e in particolare Italia 7 creando una tv con copertura in tutto il centro Italia. Tanti i ricordi tra gli amici e i redattori di Italia 7 che ieri si sono ritrovati in redazione con i tecnici in attesa di notizie dalla famiglia Poli. L’editore aveva lanciato un’idea vincente, seppur inizialmente difficile da realizzare, come un canale basato essenzialmente sull’informazione, quello che manda in continuazione news locali grazie al Tgt 24. Un «live» continuo con la redazione mobilitata in tutta la regione con corrispondenti e inviati. Molte le rubriche e le trasmissioni di successo di questi ultimi anni come «L’Apriscatole» condotto da Gabriele Canè e poi il grande spazio dedicato alla Fiorentina e alle trasmissioni di salute e di cucina particolarmente seguite e apprezzate dal pubblico fiorentino e toscano. Poli professava la televisione in diretta (come non ricordare le partire del calcio in costume e lo scoppio del Carro) proprio lui che aveva iniziato facendo le riprese sotto la Torre di Maratona della Fiorentina per Tele 37.

 

la nazione

ore: 18:45 | 

comments powered by Disqus