ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

ore:  11:34 | ALLERTA maltempo elevata ad ARANCIONE dalle 18 di oggi alle 13 di domani, domenica

ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

martedì, 3 novembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/11/03/i-consiglieri-comunali-del-partito-democratico-di-massa-non-firmeranno-la-mozione-presentata-dai-movimento-5-stelle/

Mediavideo Antenna3

I consiglieri comunali del Partito Democratico di Massa non firmeranno la mozione presentata dai Movimento 5 stelle.

di  Redazione web

I consiglieri  comunali del Partito Democratico di Massa , sottoscrittori di questo comunicato, si tranquilizzano per il comunicazioni della sig.ra Conti e dell’On. Martina Nardi   apparse sulla stampa dove affermano che il Partito Democratico non firmerà la mozione presentata dai  Movimento 5 stelle.

Sapere che i consiglieri comunali del   P.D. di Massa che fanno  capo alla Onorevole Nardi non firmeranno  la sfiducia al Sindaco non può che essere letta come una ulteriore volontà di unità all’interno del partito . Un chiarimento che, anche se tardivo, sicuramente porta maggior tranquillità all’interno della maggioranza e della giunta.

L’invito esplicito che il M5S ha fatto ai consiglieri del PD non è  rivolto al gruppo ma bensì a quei consiglieri che, pur avendo votato il Regolamento Urbanistico, hanno criticato aspramente l’operato della maggioranza  e sfiduciato di fatto  il Sindaco.

Una dichiarazione quella della On Nardi che annulla  la proposta avanzata dal consigliere regionale Bugliani Giacomo e dalla sua componente, (quindi on. Nardi- Conti) di azzeramento   della giunta e della maggioranza politica del Comune di Massa. Un’azione che  per concretizzarsi seriamente  dovrebbe passare dal consiglio comunale e quindi quale miglior occasione quella presentata dai 5 stelle?

A questa mancata occasione si aggiunge il comportamento della compagine della 28 aprile che ha dichiarato di non firmare  la mozione di sfiducia presentata dai grillini.

La 28 aprile ha manifestato di voler collaborare assumendo anche posti di responsabilità a condizione che sia azzerata la giunta e  formata una nuova maggioranza,  non firmando la mozione impedisce in questo modo la discussione della sfiducia in Consiglio Comunale venendo meno il numero delle firme necessarie richieste dal regolamento comunale.

Non possono esprimere che soddisfazione verso questo chiarimento che seppellisce definitivamente le fibrillazioni nella maggioranza e smentisce definitivamente le voci di maggioranze variabili alternative a quelle elette dai cittadini.

Auspichiamo quidi l’immediata chiusura del tavolo politico comunale che riconosca e rilanci il programma elettorale all’unanimità dei sottoscrittori.

Invitiamo le strutture del partito a rilanciare con efficacia e celerità un confronto con i partiti del centro sinistra presenti nelle istituzioni per dare risposte concrete alla richiesta di occupazione e agli appelli che sempre più spesso arrivano dalle associazioni economiche e sindacali del territorio.

Bertelloni S.,Biancolini E, Fruzzetti E, Lazzarotti t, Raffi G, Panesi F, Ceccotti D

ore: 21:31 | 

comments powered by Disqus