ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

lunedì, 2 novembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/11/02/documento-a-seguito-dellincontro-avvenuto-questa-mattina-tra-i-sindacalisti-cisl-il-prefetto-il-presidente-della-provincia-e-il-sindaco-di-aulla-sulla-situazione-della-costa-mauro/

Mediavideo Antenna3

documento a seguito dell’incontro avvenuto questa mattina tra i Sindacalisti CISL, il Prefetto, il Presidente della Provincia e il Sindaco di Aulla sulla situazione della Costa Mauro

di  Redazione web

L’incontro da noi richiesto con il Prefetto di Massa Carrara è avvenuto questa mattina presso il Palazzo Ducale. Presenti al tavolo oltre alla CISL, alla FIT-CISL e alla FNP-CISL anche il Presidente della Provincia di Massa Carrara e il Sindaco di Aulla. Oggetto dell’incontro le problematiche della Ditta Costa Mauro di Albiano Magra.
Problematiche nate ormai una quindicina di anni fa e che sono esplose lo scorso 4 ottobre quando un incendio ha distrutto parte di un capannone della Ditta.
Incendio che ha portato allo stop temporaneo di alcune lavorazioni e di conseguenza la messa in “ferie forzate” di una quindicina di lavoratori.
Sia la Provincia che il Sindaco di Aulla hanno detto che prima di concedere l’Autorizzazione per la riapertura di tutte le sue lavorazioni, stanno attendendo i “Pareri Tecnici” dell’ASL e dell’ARPAT sui lavori di ripristino del capannone incendiato. Il parere dei Vigili del Fuoco è invece arrivato sabato 31 e deve essere perfezionato con l’invio delle perizie Tecniche Asseverate da parte della Ditta.
Ci aspettiamo, pertanto, in tempi brevi una determina di autorizzazione da parte della Provincia e del Comune di Aulla per la ripresa delle lavorazioni bloccate, visto che le ferie dei lavoratori iniziano a scarseggiare.
Sulla tempistica abbiamo la certezza che il Prefetto di Massa stia vigilando affinché tutto venga svolto nella massima celerità e accuratezza.
Nel frattempo chiederemo, in forma del tutto precauzionale, l’attivazione della Cassa Integrazione e guarderemo di organizzarci con iniziative pubbliche a difesa dell’occupazione. Precauzioni queste che di certo si rendono necessarie visto il brutto clima che si è creato intorno alla Ditta, nonostante da anni operi nella massima legalità e attenzione delle normative ambientali.

ore: 20:07 | 

comments powered by Disqus