ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

lunedì, 26 ottobre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/10/26/noi-agli-ufo-ci-crediamo-e-li-avvistiamo-in-toscana-il-raduno-di-ricercatori-e-investigatori-a-porcari-e-una-sorpresa-agli-alieni-piacciono-le-apuane/

Mediavideo Antenna3

Noi agli Ufo ci crediamo (e li avvistiamo in Toscana).Il raduno di “ricercatori e investigatori” a Porcari.E una sorpresa: agli alieni piacciono le Apuane…

di  Redazione web

Sabato a Porcari si sono dati appuntamento ricercatori e investigatori di questi oggetti volanti non identificati (ovni): era il 15° Convegno Ufologico Toscano, proposto dal Gruppo Ricerche Ufologiche Shado di Sesto di Moriano che dal 1971 si occupa dello studio dei fenomeni aereianomali della provincia di Lucca. Studiosi provenienti da varie zone della Toscana e da fuori regione si sono alternati in due sessioni.

Agli alieni piace la costa nord. Sala piena, pubblico attento: gli Ufo non passano di moda. Un ricercatore indipendente di Massa, Michele Bartolo, ha illustrato, anche con alcuni video, gli avvistamenti di oggetti luminosi volanti «che stanno bersagliando le colline». Un’analisi dettagliata: queste luci sono messe in relazione con quelle di aerei di vario tipo, civile e militare, elicotteri, fenomeni meteorologici o astronomici come fulmini globulari o meteore e anche alcuni droni… eppure rimarrebbero di natura sconosciuta. Secondo lo studioso di questi fenomeni sono sono informate anche i carabinieri, l’aviazione, eccetera.

Sembra che l’area apuana compresa dall’Alta Garfagnana fino a La Spezia sia “sede” di fenomeni aerei anomali sia diurni che notturni. L’ufo ripreso durante l’esibizione delle Frecce Tricolori a Forte dei Marmi (giugno 2014), un oggetto di forma circolare ellittica segnalato ai carabinieri di Massa da una famiglia (aprile 2014) e quanto avvenuto a Sassalbo in Lunigiana agli inizi del 2000, teatro – sempre per quanto affermato al convegno – di ricerche ad ampio spettro, da parte anche di tecnici specializzati in campi magnetici, geofisici, aeronautica militare e carabinieri, su segnalazione di avvistamenti di un “sigaro volante” e sfere luminose che si sono ripetuti nel tempo. Chissà perché, proprio le apuane e l’alta Versilia sono battute dalle traiettorie aliene.

 

tratto da articolo Il Tirreno

http://iltirreno.gelocal.it/regione/2015/10/25/news/noi-agli-ufo-ci-crediamo-e-li-avvistiamo-in-toscana-1.12329092?ref=hftimcea-1

 

ore: 19:23 | 

comments powered by Disqus