ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

sabato, 3 ottobre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/10/03/tresana-volontariato-civico-e-riduzione-dei-tributi/

Mediavideo Antenna3

Tresana: Volontariato civico e riduzione dei tributi

di  Redazione web

Da oggi, a Tresana, è attiva una nuova forma di Volontariato civico.
La misura persegue l’obbiettivo di valorizzare e manutenere il territorio con progetti proposti dai cittadini oppure direttamente dall’Amministrazione comunale.
Il Comune di Tresana riconosce l’utilità sociale del Volontariato prevedendo forme di riduzione dei tributi comunali in relazione allo svolgimento di attività di Volontariato.
Per l’anno 2016 sarà possibile avere una riduzione fino al 75% della TARI (tassa rifiuti): entro il 31 Dicembre sarà possibile iscriversi nell’Albo comunale presentando la certificazione Isee ed entro il 31 Gennaio verrà formato l’Albo della Cittadinanza Attiva.
“La riduzione dei tributi verrà riconosciuta alle fasce pià povere della popolazione – afferma il Sindaco Matteo Mastrini – mentre tutti i cittadini, attraverso le Associazioni, potranno rendersi protagonisti di questa nuova forma di partecipazione”.
I volontari saranno assicurati a spese dell’Amministrazione comunale e dotati dei dispositivi di sicurezza previsti dalla normativa antifortunistica: i cittadini potranno intervenire solo dopo aver concordato le attività da svolgere con il Responsabile del Servizio, che si farà carico di raccogliere le presenze e determinare, sulla base dell’attività svolta, le riduzione tributarie.
“Non abbiamo l”illusione che questa misura possa risolvere tutti i problemi – prosegue il Sindaco di Tresana – ma dobbiamo necessariamente intervenire viste le difficoltà della popolazione nel pagare i tributi: lo Stato è assente, ma non possiamo trasformaci in esattori per conto di chi ci governa”

ore: 19:16 | 

comments powered by Disqus