ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

venerdì, 2 ottobre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/10/02/sono-riusciti-a-rubare-decine-di-migliaia-di-euro-da-una-banca-in-centro-ad-avenza-usando-un-semplice-taglierino-e-accaduto-oggi-nel-tardo-pomeriggio/

Mediavideo Antenna3

SONO RIUSCITI A RUBARE DECINE DI MIGLIAIA DI EURO DA UNA BANCA IN CENTRO AD AVENZA USANDO UN SEMPLICE TAGLIERINO. E’ ACCADUTO OGGI NEL TARDO POMERIGGIO.

di  Redazione web

Sono entrati a ridosso dell’orario di chiusura, sapendo che a fine giornata il malloppo sarebbe stato più cospicuo e poi si sono fatti aprire la cassaforte minacciando i dipendenti davanti a diverse persone con un semplice taglierino. E’ accaduto alla Banca europea regionale, già banca di San Giorgio oggi pomeriggio poco dopo le 16.30. Due uomini sono entrati nell’istituto affacciato su viale Galiei e armati di un taglierino sono riusciti a rubare decine di migliaia di euro. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Comando di Carrara che come prima cosa hanno ascoltato i numerosi testimoni: al momento del furto, infatti, nella banca erano presenti diversi clienti che hanno assistito inermi alla rapina. Per fortuna nessuno si è fatto male e tutti sono usciti indenni, solo molto spaventati. I carabinieri si sono messi immediatamente al lavoro per cercare di raccogliere informazioni e dettagli utili a ricostruire l’identità dei due malviventi. Un aiuto in questo senso arriverà sicuramente dal circuito di video sorveglianza interno. Quello che è certo è che i ladri sono riusciti a sottrarre una cifra decisamente ingente, nell’ordine di diverse decine di migliaia di euro.

Cinzia Chiappini

ore: 18:55 | 

comments powered by Disqus