ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

ore:  11:34 | ALLERTA maltempo elevata ad ARANCIONE dalle 18 di oggi alle 13 di domani, domenica

ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

martedì, 15 settembre, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/09/15/animalisti-minacciano-ristoratore-vegetariano-che-vuol-cucinare-il-pesce/

Mediavideo Antenna3

Animalisti minacciano ristoratore vegetariano che vuol cucinare il pesce

di  Redazione web

Non sono terroristi, ma la strada è quella. Parliamo degli aderenti all’Animal Liberation Front, che questa notte hanno tentato di forzare la porta di un circolo-ristorante in via Zini a Marina di Massa.Francesco Goracci, il presidente del circolo «Endas» questa mattina, andando ad aprire il portone, ha trovato la porta del locale, il travertino ai lati e persino il marciapiede davanti alla porta, coperto da scritte minacciose. L’unica sua colpa, in pratica, è quella di aver fatto fino alla fine di agosto una cucina rigorosamente vegetariana. Qualcuno dice persino vegana. Poi, vedendo che non riusciva a far quadrare i conti, ha chiuso il vecchio circolo e ora sta lavorando per aprirne un nuovo dove ci saranno due menù: uno per i vegetariani e l’altro per chi ama il pesce.

«Ne ho parlato con i miei vecchi clienti – spiega Francesco Goracci – a qualcuno andava bene ma altri mi hanno detto che non sarebbero più venuti. Una scelta che ho compreso. Ma con loro non ci sono problemi. Mi hanno detto basta in modo garbato. Nessun problema. Ma la voce evidentemente è girata. E su Facebook hanno cominciato ad insultarmi. Al primo e al secondo messaggio di insulti ho risposto, poi basta. Ma ho saputo che su Internet, nel lato oscuro della Rete, c’è un forum dove si organizzano certi attacchi. E questa volta nel mirino c’ero io».

I messaggi apparsi davanti al locale sono inquietanti. Goracci è accusato di essersi «venduto per denaro» e ci sono slogan a favore della liberazione degli animali. E davanti al portone qualcuno ha lasciato un grosso sasso. Un modo per dire «Ti possiamo rompere i vetri quando vogliamo»

 

la nazione

ore: 19:22 | 

comments powered by Disqus