ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

sabato, 1 agosto, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/08/01/il-comune-non-paga-120mila-euro-la-asl-taglia-il-soccorso-alle-cave/

Mediavideo Antenna3

Il comune non paga 120mila euro, la Asl taglia il soccorso alle cave

di  Redazione web

Il comune di Massa non paga alla Asl 1 la sua quota per il soccorso cave? E l’azienda è costretta ad operare pesanti tagli.Da questa mattina, infatti, la Asl 1 ha dovuto modificare il servizio di soccorso cave a Canevara(frazione montana del comune di Massa), eliminando il medico a bordo e utilizzando le ambulanze della Misericordia e della Croce Rossa.“Le ambulanze, se necessario – si legge in una nota del responsabile del 118 e soccorso cave di Massa Carrara Roberto Vatteroni -, partiranno a rotazione dalla Misericordia o dalla Croce Rossa e non ci sarà più il medico a bordo, ma solo un autista e un volontario”.

Già nei mesi scorsi era stata eliminata la figura dell’infermiere. Il servizio a Massa è stato dunque nettamente tagliato, basti pensare che a pochi chilometri di distanza, nel comprensorio di Carrara, il soccorso cave si basa su una rete di tre ambulanze, con soccorritori 118 di livello avanzato e infermieri o autisti del Pronto Soccorso ospedaliero, con una jeep medica, medico e infermiere a bordo. Per Canevara, da oggi 1 agosto, è previsto solo l’autista e il soccorritore. “A seconda della gravità dell’incidente – si legge ancora – si procederà al trattamento medico sul posto, trasporto in ospedale con ambulanza o con l’elisoccorso, se disponibile”.

 

la nazione

ore: 18:52 | 

comments powered by Disqus