ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

mercoledì, 22 luglio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/07/22/vento-3-milioni-di-euro-ai-comuni-colpiti-dagli-eventi-del-5-marzo-scorso/

Mediavideo Antenna3

Vento, 3 milioni di euro ai Comuni colpiti dagli eventi del 5 marzo scorso

di  Redazione web

tromba d'ariaSono in arrivo 3 milioni di euro come contributo straordinario in favore dei cittadini dei comuni colpiti dagli eventi del 5 marzo.

In conseguenza alle eccezionali avversità atmosferiche che si sono abbattute sulle province di Firenze, Arezzo, Lucca, Livorno, Massa Carrara, Prato, Pisa, Lucca, Pistoia e Grossseto nel marzo scorso, la Regione, dopo aver dichiarato tempestivamente lo stato di emergenza regionale, stanzia adesso i fondi che permetteranno di dare un contributo di solidarietà alle famiglie colpite.

Le risorse saranno erogate direttamente ai Comuni destinatari che provvederanno al tempestivo trasferimento alle famiglie, tenuto conto dei parametri che i Comuni stessi hanno individuato per l’assegnazione delle risorse.

Sono 1348 i nuclei familiari che avranno diritto al contributo perché corrispondono ai requisiti richiesti e cioè: l’aver subito danni, avere un ISEE inferiore ai 36mila euro e un’abitazione abituale e stabile nei comuni interessati dagli eventi.

Con questo primo atto la Regione impegna il totale delle risorse pari a 3 milioni di euro e ne assegna il 60%. Il restante 40% sarà erogato dopo la puntuale dichiarazione da parte dei Comuni degli importi necessari a soddisfare le famiglie colpite.

ore: 18:08 | 

comments powered by Disqus