ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

mercoledì, 15 luglio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/07/15/sorprende-la-figlia-a-letto-con-il-fidanzato-e-li-picchia/

Mediavideo Antenna3

Sorprende la figlia a letto con il fidanzato e li picchia

di  Redazione web

carabinieri 15Sorprende la figlia a letto con il fidanzato e li aggredisce: pugni e calci a lei, una bottigliata in testa a lui per superare le sue difese.
Protagonista un marocchino in Italia da più di 30 anni, piccolo imprenditore. Ora lui sta a Sarzana ma fino a qualche tempo fa stava a Massa, in una casa popolare dove si era trasferito dopo il matrimonio con una italiana. Matrimonio che è poi fallito. I due hanno una figlia, ormai grande, studentessa universitaria, che vive ancora con la madre a Massa mentre l’uomo dopo la separazione giudiziale vive a Sarzana, dicevamo.
Una decisione del giudice che lui, musulmano, ha mal digerito. La figlia intanto si è fidanzata con un 26enne massese ma il rapporto deve restare segreto almeno agli occhi del padre e dei suoi fratelli. I due si incontrano soprattutto di sera a casa di lei.
Lunedì 14 però il fattaccio. Il ragazzo infatti era stato visto in casa dai fratelli dell’uomo il giorno prima. Il padre ha fatto un blitz notturno e ha trovato i due a letto. E si è scatenata la sua furia. Ha colpito lei, ha colpito lui. Ma il ragazzo si è difeso e così l’uomo lo ha colpito con una bottigliata in testa che lo ha costretto ad alcuni punti di

sutura in ospedale. L’uomo è poi fuggito. Ma più tardi chiama la ex moglie per un chiarimento ma all’appuntamento trova anche i carabinieri che lo stavano cercando. Una vicina infatti sentita la baruffa li aveva chiamati.
L’uomo è stato denunciato per lesioni aggravate

 

il tirreno

ore: 10:28 | 

comments powered by Disqus