ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

giovedì, 9 luglio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/07/09/e-morta-lanziana-ustionata-voleva-spengere-un-incendio-era-stata-avvolta-dalle-fiamme-lunedi-a-traverde-ancora-grave-il-ferito-di-tresana/

Mediavideo Antenna3

È morta l’anziana ustionata: voleva spengere un incendio Era stata avvolta dalle fiamme lunedì a Traverde, ancora grave il ferito di Tresana

di  Redazione web

incendio pontremoli 6 15 aDopo oltre 24 ore di agonia, non ce l’ha fatta a sopravvivere alle gravissime ustioni una signora che era stata avvolta dalle fiamme di un incendio di sterpaglie nei pressi di casa.

Si tratta della signora Franca Chiodi, di 78 anni, di Traverde; era stata ricoverata a Pisa nella giornata di lunedì ed è deceduta martedì, ma la tragica notizia si è diffusa solo ieri.

Il dramma, in pochi secondi, nel pomeriggio di lunedì nella frazione montana pontremolese di Traverde.

Secondo una ricostruzione del tragico episodio, la signora Franca Chiodi è stata circondata dalle fiamme che si sono sviluppate nell’incendio che ha avuto luogo nei pressi della sua abitazione. All’origine del divampare molto probabilmente un fuoco acceso per bruciare le sterpaglie, una pratica non insolita in Lunigiana, ma a cui bisogna prestare molta attenzione. L’elevata temperatura rilevata nella giornata e un refolo di vento sono bastati per trasformare quella che doveva essere una normale giornata di routine in una trappola mortale. Con ogni probabilità l’anziana signora, dato l’isolamento della sua abitazione, ha provato a spegnere da sola il rogo che era scaturito, non riuscendo però a domarlo, è stata sopraffatta, riportando ustioni sulla maggior parte del corpo.La signora è deceduta ieri a Pisa, dove era stata trasportata con l’elissorso, a causa delle complicazioni.

Sono ancora gravissime le condizioni di un anziano rimasto ustionato nella stessa giornata di lunedì i un incidente fotocopia avvenuto a Tresana. Un ottantenne

è, infatti, rimasto ustionato per un incendio di sterpaglie: le fiamme lo hanno investito alle braccia e al corpo. Le le condizioni dell’anziano – considerata anche l’età – sono gravissime. Anch’egli è al centro grandi utionati di Pisa dove è stato trasferito in elicottero.

il tirreno

ore: 12:04 | 

comments powered by Disqus