ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

lunedì, 6 luglio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/07/06/ztl-a-massa-prime-multe-ai-furbetti-del-posteggio-sanzionate-le-auto-in-sosta-lungo-le-vie-del-centro-storico-al-varco-di-via-cavour-due-vigili-danno-informazioni/

Mediavideo Antenna3

Ztl a Massa, prime multe ai furbetti del posteggio Sanzionate le auto in sosta lungo le vie del centro storico. Al varco di via Cavour due vigili danno informazioni

di  Redazione web

ztlLa parola d’ordine è tolleranza: la zona a traffico limitato è appena nata e il Comune riconosce ai massesi il diritto di abituarsi alla novità. Tolleranza non significa, però, impunità così eccole le prime multe ai furbetti del parcheggio. A chi, in barba a regole, cartelli, divieti, varchi elettronici, è entrato – senza averne i requisiti – all’interno della ztl e, non contento, ha pure pensato di posteggiare l’auto. Tra l’altro, senza spendere un centesimo perché la sosta a pagamento nella zona a traffico limitata non è prevista: lì i parcometri non ci sono e il posteggio è consentito solo ai residenti (che si siano abbonati). Così sabato scattano le prime sanzioni: 41 euro di multa per aver lasciato la macchina dove non è permesso.

Vigili “di cortesia” al varco di via Cavour. La ztl grossi problemi non ne sta creando: le scuole sono a riposo, fa caldissimo, l’acqua di mare è limpida come non capitava da anni e dire che in città di gente ce n’è poca è già esagerare. La vera prova del nove – lo sa bene anche l’amministrazione – sarà settembre con la fine delle ferie e il ritorno tra i banchi. In ogni caso il Comune si porta avanti e non solo garantisce un paio di mesi di “tolleranza”, ma chiede pure al comando dei vigili di distaccare un paio di agenti al varco di via Cavour. E non per lasciare verbali sul parabrezza, ma per fornire auto e informazioni. Servizio ai cittadini.

«Via Cavour – chiarisce Uilian Berti, vicesindaco con delega alla viabilità – è nevralgica. Rimane, per posizione e flusso di traffico, l’accesso principale alla zona a traffico limitata. Quello ci è parso il punto migliore in cui i vigili possano fornire informazioni». Non solo. Via Cavour è una strada “particolare”che fa eccezione nel panorama ztl: lì, infatti, nei giorni feriali e in precise fasce orarie (7-10,30 e 14,30- 17) è possibile transitare e posteggiare. In via Cavour, quindi, gli agenti della polizia municipale, ordinanze alla mano, orientano i cittadini, spiegano a chi non è di queste parti che una viabilità alternativa a quella che attraversa il centro c’è. Sabato sera, durante un controllo in ztl, scattano le prime sanzioni perché – spiegavamo – la tolleranza non esclude il rispetto delle regole.
Le sanzioni a chi parcheggia in ztl senza averne diritto. A confermare che le prime multe ci sono state è Santo Tavella, comandante della polizia municipale: «L’inizio, complice anche il periodo – spiega Tavella – non ha presentato particolari difficoltà, abbiamo mantenuto – aggiunge – un profilo basso». Insomma, la corsa al blocchetto non c’è stata, ma le sanzioni sono arrivate. L’importo da pagare per chi ha posteggiato in ztl senza verne diritto è di 41 euro (quello previsto per qualsiasi divieto di sosta) con la possibilità di risparmiare e sborsare poco più di 28 euro se la multa la si paga nei primi 5 giorni. Attenzione quindi a rispettare le regole e a posteggiare dove è consentito.

 

il tirreno

ore: 12:44 | 

comments powered by Disqus