ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

venerdì, 3 luglio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/07/03/cave-e-alluvione-indagati-altri-imprenditori-carrara-si-allarga-linchiesta-della-procura/

Mediavideo Antenna3

Cave e alluvione, indagati altri imprenditori Carrara, si allarga l’inchiesta della Procura

di  Redazione web

giubilaroCresce il numero degli indagati per frana colposa e inondazione nell’ambito dell’inchiesta sugli illeciti ambientali alle cave, coordinata dalla Procura in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato. Dopo la prima operazione nel bacino di Miseglia, i controlli sono continuati nella zona di Torano-Bettogli e ha riguardato quattro siti estrattivi. Le indagini in corso riguardano la gestione dei ravaneti e della marmettola. In questa fase sono stati trovati detriti di marmo in quelli che una volta erano corsi d’acqua «che oggi risultano completamente o in gran parte riempiti da vasti depositi di detriti», spiega Carlo Chiavacci,  comandante provinciale di Massa Carrara del Corpo Forestale dello Stato. Titolari dell’inchiesta sono il procuratore capo, Aldo Giubilaro, e il pmElisa Loris, che in conferenza stampa chiariscono: «questa non è un’indagine contro l’imprenditoria che dà posti di lavoro, ma contro una gestione sbagliata di una bene comune».

ore: 15:18 | 

comments powered by Disqus