ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

ore:  11:34 | ALLERTA maltempo elevata ad ARANCIONE dalle 18 di oggi alle 13 di domani, domenica

ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

mercoledì, 1 luglio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/07/01/contributo-di-bonifica-meno-spese-a-carico-dei-contribuenti-continua-lopera-di-potenziamento-e-semplificazione-dei-servizi-da-parte-del-consorzio-1-toscana-nord/

Mediavideo Antenna3

Contributo di bonifica: meno spese a carico dei contribuenti Continua l’opera di potenziamento e semplificazione dei servizi da parte del Consorzio 1 Toscana Nord

di  Redazione web

bonificaMeno costi sulle spalle dei cittadini: questa la principale novità che accompagnerà l’uscita degli avvisi di pagamento bonario, relativi al contributo di bonifica 2014, prevista nei prossimi giorni.

Un percorso tutto a vantaggio dei cittadini, reso possibile dall’azione del Consorzio di Bonifica – che si avvale dell’Unione di Comuni Montana

Lunigiana per gli interventi di manutenzione e nell’emissione degli avvisi – in applicazione della nuova legge regionale n.79 del 2012: una disposizione che ha avviato un profondo processo di riforma per il settore della bonifica e della sicurezza idraulica.

Grazie all’avvio dell’operativa del Consorzio sull’intero e vasto comprensorio della Toscana settentrionale (che comprende, oltre all’intera

provincia di Massa-Carrara, anche quella di Lucca e una parte di Pisa a Pistoia), le economie di scala prodotte hanno assicurato una serie di riduzione di spese e costi (a partire da quelli relativi alla elaborazione delle bollette e al loro invio), che ora si riflettono in positivo sul contributo richiesto ai consorziati. E con le risorse raccolte col contributo di bonifica sarà possibile effettuare tutta una serie di interventi di manutenzione ordinaria per un totale di quasi 2 milioni di euro (1,5 milioni circa per il territorio di Massa Carrara e più di 600mila euro per la Lunigiana), a cui si aggiungono gli interventi del Piano di sviluppo rurale per un totale di circa 5 milioni di euro, per la sola Lunigiana, e i lavori di manutenzione straordinaria effettuati grazie ai finanziamenti della Regione Toscana: denaro che, complessivamente, sarà investito esclusivamente per la sicurezza idraulica del territorio e, ovviamente, dei suoi cittadini.

Questi i principali interventi effettuati all’interno dei distretti idraulici: Alto Magra, nel comune di Pontremoli, ricalibratura dell’alveo,sistemazione di tronchi riversi nell’alveo, sfalci estivi; Aulella, nei comuni di Aulla, Casola, Fivizzano, pulitura da vegetazione infestante, sistemazione di tronchi riversi nell’alveo, sistemazione rifiuti antropici  asporazione materiale legnoso ostacolante il deflusso delle acque, taglio selettivo di alberi, sistemazione argini, consolidamento sponde, sfalci estivi; Bagnone, nel comune di Bagnone, Villafranca in Lunigiana, pulitura da vegetazione infestante, rimozione ceppi di alberature in alveo, taglio selettivo di alberi, sistemazione argini, sfalci estivi; Calcandola, nel comune di Fosdinovo, pulitura da vegetazione infestante, taglio di alberature pericolanti, sfalci estivi; Caprio, nel comune di Fivizzano, pulitura da vegetazione infestante, consolidamento argine mediante riporto di materiale alluvionale, sfalci estivi; Civiglia, nel comune di Licciana Nardi, Bagnone, pulitura da vegetazione infestante, taglio selettivo di alberature, interventi manutentivi in prossimità di attraversamenti stradali, sfalci estivi; Gordana, nel comune di Zeri, Pontremoli, pulitura da vegetazione infestante, interventi manutenzione in prossimità di attraversamenti stradali, manutenzione brigliette, sfalci estivi; Gottaro,nel comune di Zeri, manutenzioni ordinarie, interventi in prossimità di attraversamenti stradali; Isolone, nel comune di Fosdinovo, pulitura da vegetazione infestante, sfalci estivi; Magra 1, nel comune di Filattiera, Pontremoli, pulitura vegetazione infestante, ripristino briglie, pulitura aglio alberi, sfalci estivi; Magra 2, nel comune di Mulazzo, Tresana, Podenzana, pulitura vegetazione infestante, sistemazione tronchi d’albero, consolidamento saltelli, interventi in prossimità di attraversamenti stradali, sfalci estivi; Magra 3, nel comune di Aulla, Podenzana, interventi in prossimità di attraversamenti stradali, sistemazione tronchi d’albero, pulitura canali, sfalci estivi; Magriola, nel comune di Pontremoli, pulitura da vegetazione infestante, taglio selettivo di alberature, sfalci estivi; Mangiola, nel comune di Mulazzo, interventi in prossimità di attraversamenti stradali, taglio alberature, sistemazione tronchi d’albero; Monia, nel comune di Villafranca in Lungiana, Filattiera, taglio selettivo di alberature, lavori manutentivi pre tratti tombati, pulitura vegetazioni infestanti, interventi in prossimità di attraversamenti stradali, sfalci estivi; Taverone, nel comune di Licciana Nardi, Comano, Aulla, pulitura vegetazione infestante, asportazione ciocchi d’albero ostacolanti il deflusso delle acque, interventi in prossimità di attraversamenti stradali, sfalci estivi; Teglia, nel comune di Zeri, Pontremoli, interventi in prossimità di attraversamenti stradali, taglio alberature pericolanti, sistemazione tronchi d’albero, sfalci estivi; Verde, nel comune di Pontremoli, pulitura da vegetazione infestante, sistemazione tronchi d’albero, consolidamento spondale, pulitura ricalibra tura alveo, interventi in prossimità di attraversamenti stradali, sfalci estivi.

Il termine di scadenza degli avvisi è unico (una sola rata) ed è stato fissato al 10 luglio 2015 – nel caso di ritardata consegna da parte del servizio postale, il pagamento dei contributi effettuato nei giorni immediatamente successivi al termine di scadenza non comporterà interessi di mora o oneri aggiuntivi – i versamenti potranno essere effettuati presso tutti gli uffici postali, oppure online sul sito www.poste.it.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’ufficio operativo di riferimento del Consorzio 1 Toscana Nord presso l’Unione dei Comuni Montana Lunigiana al numero 0187408302, fax 0187408365, email catasto@lunigiana.ms.it, sede via Ghandi n.8 54100 Aulla (MS), dal lunedì alvenerdì dalle 8 alle 13 e il martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00,

 

ore: 17:05 | 

comments powered by Disqus