ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

mercoledì, 1 luglio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/07/01/aulla-il-sindaco-silvia-magnani-incontra-lunedi-6-luglio-i-sindacati-per-le-problematiche-della-costa-rifiuti-martedi-7-riunione-straordinaria-della-giunta-dellunione-dei-comuni-sullo-stess/

Mediavideo Antenna3

Aulla; Il sindaco Silvia Magnani incontra lunedì 6 luglio i Sindacati per le problematiche della Costa Rifiuti; Martedì 7 riunione straordinaria della giunta dell’Unione dei Comuni sullo stesso tema.

di  Redazione web

costa rifiuti“A seguito della riunione dell’Unione dei Comuni che si è tenuta ieri e che si è conclusa con l’adesione del Presidente Cesare Leri alla mia richiesta di convocare una riunione di giunta per martedì 7 luglio con all’ordine del giorno i problemi della raccolta, smaltimento e conferimento dei rifiuti all’impianto Costa di Albiano Magra, ho chiesto anche ai sindacati un incontro ufficiale per affrontare congiuntamente lo stesso tema. I sindacati hanno dato la loro disponibilità e l’incontro si svolgerà lunedì mattina alle nove in Comune.”

Il sindaco di Aulla, Silvia Magnani, in presenza di una situazione ancora irrisolta che vede penalizzato solo il territorio di Aulla e in particolare la frazione di Albiano, intende fare chiarezza incontrando tutti gli interessati per dare risposte serie e condivise ad un problema che deve interessare l’intera Lunigiana sia dal punto di vista politico sia per le responsabilità amministrative che genera.

“Come ho avuto modo di ribadire in sede ufficiale nel corso dell’incontro che aveva come ordine del giorno la proroga in attesa che si concluda l’iter del bando di gara per l’individuazione del soggetto che dovrà gestire la raccolta e smaltimento dei rifiuti – prosegue il sindaco di Aulla – il problema dell’impianto Costa di Albiano Magra nel quale vengono conferiti i rifiuti di tutta la Lunigiana deve essere risolto con il concorso di tutti. L’impianto crea pesanti problemi agli abitanti di Albiano a causa delle forti emissioni odorigene che devono essere testate, così come emerso dalla conferenza dei servizi aperta in Provincia, perché si possa verificare il suo impatto e si esca, finalmente, dalla logica del risparmio nel conferimento dei rifiuti solidi urbani. Per questo ho chiesto alla Giunta dell’Unione un tavolo di confronto per valutare azioni congiunte volte alla risoluzione del problema assieme ai lavoratori perché non possiamo accettare che si generi conflitto fra ambiente, cittadini e lavoratori. Nel caso non si giunga ad una soluzione seria e condivisa ho annunciato che il comune di Aulla, così come già avvenuto per il servizio dei vigili urbani, si ritirerà dalla partecipazione alla funzione associata del servizio. In attesa di verificare l’esito della mia richiesta mi sono astenuta dalla votazione  – conclude il sindaco Silvia Magnani – consapevole che si tratta di una proroga nelle more della gara in corso che si concluderà con l’affidamento al nuovo soggetto gestore entro tre mesi e che non possiamo permetterci di interrompere un servizio essenziale come la raccolta rifiuti”.

ore: 16:57 | 

comments powered by Disqus