ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

ore:  11:34 | ALLERTA maltempo elevata ad ARANCIONE dalle 18 di oggi alle 13 di domani, domenica

ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

sabato, 20 giugno, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/06/20/ai-domiciliari-esce-e-ruba-due-paia-di-occhiali-da-sole-arrestato-inseguimento-dei-carabinieri-nella-centralissima-via-roma/

Mediavideo Antenna3

Ai domiciliari esce e ruba due paia di occhiali da sole, arrestato Inseguimento dei carabinieri nella centralissima via Roma

di  Redazione web

carabinieri autoHa tentato di rubare degli occhiali da sole ma è stato individuato ed arrestato dai carabinieri di Carrara. Un giovane, in detenzione domiciliare per reati contro il patrimonio, mercoledi’ scorso, durante un permesso, si è recato in un negozio di ottica di via Roma dove, dopo aver provato alcuni occhiali, approfittando dell’ingresso di altri clienti, ne ha rubati un paio da sole, uscendo poi velocemente dall’esercizio commerciale nel tentativo di far perdere le proprie tracce; proprio all’uscita del negozio però, il giovane veniva visto e riconosciuto da alcuni carabinieri che immediatamente notava lo strano e guardingo atteggiamento del ragazzo i militari quindi decidevano di controllarlo e, dopo un breve inseguimento a piedi, lo bloccavano, trovandolo in possesso del citato articolo, che veniva immediatamente riconosciuto dalla commessa del negozio, la quale confermava che lo stesso era stato asportato, indebitamente, poco prima proprio dal negozio e dal ragazzo che era stato fermato.

Per il giovane sono inevitabilmente scattate le manette per il reato di furto aggravato. Lo stesso,espletate le formalità del caso, veniva condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Presso il tribunale di massa, l’arresto e’ stato convalidato dal giudice che ha  disposto la carcerazione, in attesa del processo che si terra’ nel prossimo mese di luglio.

 

 

il tirreno

ore: 11:59 | 

comments powered by Disqus