ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

venerdì, 19 giugno, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/06/19/aggredita-da-un-extracomunitario-voleva-violentarmi-la-denuncia-shock-di-una-quarantenne-alla-polizia/

Mediavideo Antenna3

Aggredita da un extracomunitario, voleva violentarmi». La denuncia-shock di una quarantenne alla polizia

di  Redazione web

polizia“Mi ha aggredita alle spalle, mi ha buttato contro il muro, ha tentato di violentarmi”. Il tutto in pieno giorno, in una strada percorsa da centinaia di persone a due passi dal centro. Pochi minuti di puro terrore raccontati da una 40enne massese nella denuncia presentata agli agenti della squadra mobile di Massa subito dopo l’aggressione da parte di uno sconosciuto, un giovane extracomunitario.Ma il racconto della donna presenterebbe alcune incongruenze tali da far sorgere più di un dubbio agli inquirenti: sono ancora in corso le indagini del caso per fare piena luce sul misterioro episodio. Nella sua denuncia ha ripercorso quanto sarebbe accaduto intorno alle 19 vicino all’Oviesse , una zona percorsa a quell’ora da tantissime persone intente negli ultimi acquisti. Tuttoda verificare quindi se ci sia mai stata l’effettiva aggressione da parte di un giovane straniero o se la 40enne massese ci sia inventato tutto per non meglio precisati motivi. Proprio per questo gli agenti della squadra mobile coordinati dal dirigente Antonio Dulvi Corcione stanno cercando anche il presunto aggressore (un 30enne nordafricano) per ascoltare anche la sua versione dei fatti.

 

la nazione

ore: 19:20 | 

comments powered by Disqus