ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

lunedì, 18 maggio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/05/18/turismo-massese-in-lutto-e-morto-lorenzo-schiaffino-patron-del-campeggio-italia-gesti-la-turimar-fino-al-2009/

Mediavideo Antenna3

Turismo massese in lutto, è morto Lorenzo Schiaffino Patron del campeggio Italia, gestì la Turimar fino al 2009

di  Redazione web

schiaffino lorenzoLutto nel mondo del turismo apuano: si è spento a 83 anni per malattia Lorenzo Schiaffino, docente universitario, decano dei campeggiatori, ex patron di Turimar e, soprattutto, grande appassionato della riviera di Marina di Massa e delle sue spiagge per cui non ha esitato a combattere, a viso aperto, una grande battaglia contro l’erosione.
Per gli amici, quelli con cui ha condiviso oltre venticinque anni di vita, è stato semplicemente “il professore”. Un “genio” per i colleghi di lavoro: «Perché ci ha visto sempre lungo, e prima di tutti». E, infine, “un leone” per il mondo dell’associazionismo: «Si è sempre battuto per il nostro turismo e per tenere alta la bandiera dell’accoglienza nostrana – dicono dal Soccorso Azzurro di Marina di Massa – ed è stato anche sempre attento al mondo delle associazioni e della solidarietà».
Lorenzo Schiaffino si era laureato in geologia, ed era docente all’Università di Pisa. La sua grande passione per il turismo, e per un’accoglienza che fu destinata a cambiare per sempre il volto della riviera apuana, lo portò a fondare il campeggio Italia, uno dei primi della riviera apuana.  Dopo il campeggio Italia l’altra sfida del professor Schiaffino fu quella di Turimar: casa albergo e ostello internazionale con quasi 2000 posti letto disponibili, che rappresentò un modo nuovo per l’accoglienza nella riviera di Massa Carrara.

I funerali di Lorenzo Schiaffino si svolgeranno martedì alle ore 15 nella chiesa del Casone.

 

 

 

il tirreno

ore: 18:02 | 

comments powered by Disqus