ore:  14:17 | allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23.59 di Mercoledì 06 Gennaio 2021

ore:  13:46 | Codice giallo per neve e rischio idrogeologico su quasi tutta la regione

ore:  12:48 | Emesso aggiornamento allerta codice Giallo per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Martedi 05.01.2021

ore:  16:10 | Allerta meteo ‘gialla’ prorogata per tutto domani, lunedì 4 gennaio

ore:  13:13 | Emessa aggiornamento allerta codice GIALLO per rischio idrogeologico idraulico del reticolo minore attualmente in corso, fino alle ore 23,59 di Domenica 03.01.2021

lunedì, 4 maggio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/05/04/perche-tre-giorni-di-digiuno-possono-essere-benefici-per-la-salute/

Mediavideo Antenna3

Perché tre giorni di digiuno possono essere benefici per la salute

di  Redazione web

dietaSecondo un nuovo studio, tre giorni di digiuno possono rinnovare completamente il nostro sistema immunitario. La scoperta, fatta da ricercatori presso l’Università di Southern California, è descritta come “eccezionale”.  Anche se il digiuno è spesso percepito per essere dannoso per la nostra salute, un nuovo studio ha dimostrato il contrario. Ciò incoraggerebbe le cellule staminali del nostro corpo a produrre nuovi globuli bianchi. Questi sono usati per combattere le infezioni. Secondo gli scienziati, questa scoperta potrebbe essere utile per gli individui il cui sistema immunitario è indebolito. Questo è il caso di malati di cancro sottoposti a chemioterapia, per esempio, o le persone anziane che hanno più difficoltà a combattere contro le malattie. Lo spiega al Telegraph Valter Longo, professore di gerontologia e biologia alla USC: “un digiuno di 72 ore così darebbe luce verde alle cellule per consentire di ricostruire il sistema immunitario”. “E la buona notizia è che il corpo durante il digiuno, si sbarazza delle parti inefficienti che sono le porzioni del sistema immunitario che possono essere danneggiate o invecchiate.” Per raggiungere questi risultati, gli scienziati hanno chiesto a diversi individui di digiunare regolarmente fra due a quattro giorni per un periodo di sei mesi. Poi hanno notato che la privazione di cibo anche ha provocato la diminuzione dell’enzima PKA, che è legata all’invecchiamento ed ad un ormone che aumenta il rischio di cancro. Inoltre Valter Longo ha dichiarato: “Quando si ha fame, il sistema tenta di risparmiare energia. E una delle cose che puoi fare per risparmiare energia è riciclare un gran numero di cellule immunitarie che non sono necessarie, specialmente quelle che sono danneggiate “. Un processo di rigenerazione è così ipotecato. Alcuni esperti sono comunque molto critici per questa scoperta. Per esempio questo è il caso di Chris Mason. Questo professore di medicina rigenerativa presso l’University College di Londra ha calcolato che sarebbe meglio provare a sintetizzare l’effetto benefico dei giovani con la droga. Al Telegraph ha inoltre dichiarato “Non sono sicuro che il digiuno è una buona idea. E’ meglio per le persone che hanno bisogno di mangiare regolarmente”. Valter Longo ha inoltre dichiarato: “Siamo in attesa dei risultati delle sperimentazioni cliniche, ma già si ritengono i risultati sino ad oggi ottenuti “molto promettenti”. Il digiuno viene considerato dagli igienisti, il metodo naturale idoneo a far sì che l’attività vitale dell’organismo ripristini spontaneamente le condizioni di salute, rimuovendo gli accumuli tossici, secondari ad abitudini di vita errati e innaturali, che sono la vera causa di ogni patologia.

ore: 17:47 | 

comments powered by Disqus