ore:  15:12 | Maltempo, codice arancione per temporali, vento e mareggiate dalle 18 di oggi, giovedì, alle 20 di sabato 26 settembre

ore:  14:34 | Coronavirus: TOSCANA – 90 nuovi casi, 1 decesso, 93 guarigioni

ore:  13:02 | allerta colore Giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Mercoledì, alle ore 23.59 Giovedì, 24 Settembre 2020

ore:  14:57 | Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani

ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

giovedì, 30 aprile, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/04/30/coltellata-alladdome-grave-un-quarantenne-luomo-e-stato-trovato-da-alcuni-passanti-a-marina-di-massa-mentre-si-premeva-la-mano-sulla-ferita/

Mediavideo Antenna3

Coltellata all’addome Grave un quarantenne L’uomo è stato trovato da alcuni passanti a Marina di Massa mentre si premeva la mano sulla ferita.

PoliziaMisterioso accoltellamento oggi pomeriggio a Marina di Massa. Un uomo sulla quarantina è stato ferito all’addome. A trovarlo mentre si premeva la mano sulla pancia e si lamentava per il dolore sono stati alcuni passanti, che hanno dato l’allarme al 113. L’uomo, senza documenti, è stato portato all’ospedale di Carrara. Le sue condizioni dopo l’intervento dei medici sono in netto miglioramento, ma ha perso parecchio sangue e prima di sciogliere la prognosi serviranno almeno 48 ore di osservazione.
In attesa che l’uomo si ristabilisca la polizia sta indagando per capire chi è stato a conciarlo in quella maniera. E poi perché. Per ora lui ha soltanto detto di non sapere chi lo ha colpito, di non conoscerlo; ma è in evidente stato di choc e poi i dottori hanno pregato gli agenti di non affaticarlo troppo. E così le volanti che sono intervenute hanno fatto un giro nei pressi del luogo dove è stato trovato il quarantenne. Non hanno trovato l’arma e nemmeno delle tracce utili, se non il sangue che ha perso dalla ferita. Perché ha tentato di andare via probabilmente per farsi medicare senza far intervenire le forze dell’ordine. Comportamento anomalo che fa ipotizzare a un regolamento di conti. Ma è soltanto un’ipotesi, dato che finora non è stato possibile identificare il quarantenne finito all’ospedale con uno squarcio di diversi centimetri in pancia.
L’unico spunto utile la polizia lo ha ricavato dalla testimonianza di un negoziante che ha detto di aver visto, intorno alle 17, due uomini allontanarsi di corsa. Più o meno nella zona dove poi i passanti hanno trovato il ferito mentre con la mano cercava di tamponare l’uscita del sangue. Se starà meglio gli agenti, della vicenda se ne occuperà ora la squadra mobile, lo interrogheranno domani mattina. Ma l’impressione è che non abbia molta voglia di collaborare. Piuttosto vuole dimenticare al più presto questa storia.
Per ora caccia allo sconosciuto accoltellatore e a un suo possibile complice che ne ha favorito la fuga. Un po’ poco per arrivare alla soluzione del mistero rapidamente.
il tirreno

ore: 18:46 | 

comments powered by Disqus