ore:  15:12 | Maltempo, codice arancione per temporali, vento e mareggiate dalle 18 di oggi, giovedì, alle 20 di sabato 26 settembre

ore:  14:34 | Coronavirus: TOSCANA – 90 nuovi casi, 1 decesso, 93 guarigioni

ore:  13:02 | allerta colore Giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Mercoledì, alle ore 23.59 Giovedì, 24 Settembre 2020

ore:  14:57 | Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani

ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

venerdì, 24 aprile, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/04/24/comune-casse-a-seccotimore-per-gli-stipendi-il-dato-e-emerso-anche-dallanalisi-del-bilancio-consuntivo-2014-ed-e-legato-al-forte-aumento-dellanticipazione-di-cassa/

Mediavideo Antenna3

COMUNE, CASSE A SECCO:TIMORE PER GLI STIPENDI. IL DATO E’ EMERSO ANCHE DALL’ANALISI DEL BILANCIO CONSUNTIVO 2014, ED E’ LEGATO AL FORTE AUMENTO DELL’ANTICIPAZIONE DI CASSA.

di  Redazione web

Comune-di-Carrara-I problemi di liquidità del Comune di Carrara sarebbero tali che l’amministrazione avrebbe inviato una lettera ai dirigenti dei vari settori, per ammonirli a stringere il più possibile i cordoni della borsa per non mettere a rischio l’erogazione degli stipendi dei dipendenti del municipio. Aria pesante in piazza Due Giugno: per ora si tratta solo di voci e indiscrezioni provenienti dall’interno di Palazzo Civico dove il timore di veder saltare qualche busta paga sarebbe piuttosto diffuso. L’amministrazione non conferma ma nemmeno smentisce e l’assessore al Bilancio Giuseppina Andreazzoli, alla domanda se ci siano problemi di liquidità tali da mettere a rischio gli stipendi ha risposto con un laconico “Ne parleremo mercoledì  in occasione del prossimo consiglio comunale”. Una replica sibillina dalla quale si capisce che, in effetti, probabilmente qualcosa non va. Che il municipio avesse problemi di cassa lo si è capito già un paio di settimane fa, quando è iniziato l’esame del bilancio consuntivo 2014 ed è stata resa nota l’ormai famosa relazione dei Revisori dei Conti: costretto a un’anticipazione di cassa  a record per circa 8,8 milioni di euro, il municipio è rimasto praticamente a secco, tanto che proprio il collegio dei Revisori ha parlato di “situazione preoccupante”. Come è emerso anche dal dibattito in consiglio comunale, stamani, parte di questa anticipazione è legata anche alle calamità che l’amministrazione  è stata chiamata ad affrontare negli ultimi tre anni: in particolare, il municipio ha dovuto sborsare di tasca propria i 3,5 milioni andati alle imprese impegnate nei lavori di somma urgenza post alluvioni 2012 e i 2,8 milioni per il contribuito di solidarietà agli alluvionati del 2014, un totale di 6,3 milioni di euro destinati a rientrare, attraverso i finanziamenti ad hoc di governo e Regione Toscana. Intanto però le casse del municipio piangono e, secondo indiscrezioni, potrebbe mancare la liquidità per garantire gli stipendi. Questi rumors sono arrivati anche ai sindacati di categoria che proprio in queste ore si stanno attivando per ottenere un incontro urgente con l’amministrazione carrarese. Chissà se l’appuntamento con le parti sociali arriverà prima o dopo il chiarimento promesso dall’assessore Andreazzoli per mercoledì durante il consiglio comunale.

ore: 19:32 | 

comments powered by Disqus