ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

ore:  11:34 | ALLERTA maltempo elevata ad ARANCIONE dalle 18 di oggi alle 13 di domani, domenica

ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

giovedì, 23 aprile, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/04/23/carte-di-credito-clonate-usate-nei-negozi-massesi/

Mediavideo Antenna3

Carte di credito clonate usate nei negozi massesi

di  Redazione web

carte-di-credito-clonateHanno clonato carte di credito e le hanno, poi, utilizzate a Massa, Pisa, Lucca, Pistoia, Firenze, Roma e Bologna. La guardia di finanza di Pisa ha smantellato una banda di romeni e moldavi. L’indagine è stata coordinata dal pm Sara Polino della procura di Lucca e si è conclusa con la denuncia dei responsabili e con l’individuaazione del locale dove erano state clonate le carte di credito grazie alla complicità di un dipendente di un ristorante di Roma riusciva a catturare i codici bancari attraverso uno skimmer sistemato nel Pos utilizzato per i pagamenti. Le fiamme gialle hanno ricostruito i movimenti dei malviventi dopo avere studiato le registrazioni dei sistemi di videosorveglianza di alcuni centri commerciali, incrociandoli con i dati raccolti e le testimonianze riuscendo a ricostruire anche le abitudini di spesa della banda. I finanzieri hanno anche individuato le abitazioni di ciascuno e successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di acquisire le prove dell’attività illecita consentendo di recuperare anche una parte consistente dei prodotti acquistati con le carte clonate: televisori Sony e Samsung, telefoni cellulari Apple e Samsung, notebook Apple e Sony, climatizzatori De Longhi, abbigliamento, calzature e occhiali da sole di note griffes, per un valore complessivo di alcune migliaia di euro che avrebbero dovuto alimentare poi profitti con l’attività di ricettazione.

 

 

la nazione

ore: 11:47 | 

comments powered by Disqus