ore:  15:12 | Maltempo, codice arancione per temporali, vento e mareggiate dalle 18 di oggi, giovedì, alle 20 di sabato 26 settembre

ore:  14:34 | Coronavirus: TOSCANA – 90 nuovi casi, 1 decesso, 93 guarigioni

ore:  13:02 | allerta colore Giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Mercoledì, alle ore 23.59 Giovedì, 24 Settembre 2020

ore:  14:57 | Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani

ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

venerdì, 3 aprile, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/04/03/la-regione-in-campo-per-listituto-alberghiero/

Mediavideo Antenna3

La Regione in campo per l’Istituto Alberghiero

di  Redazione web

Alberghiero M di MassaE’ stato positivo l’incontro che si è tenuto stamani a Firenze con l’assessore regionale alla pubblica istruzione Emmanule Bobbio sul futuro dell’Istituto alberghiero e del Convitto di Marina di Massa. Alla riunione organizzata dal consigliere regionale Loris Rossetti hanno partecipato il sindaco di Massa Alessandro Volpi, Norberto Petriccioli per la Provincia, la vicepreside dell’Istituto Antonella Casale e il Provveditore agli Studi di Massa Luigi Sebastiani: tutti intorno a un tavolo per mettere a punto le prossime mosse. “Intanto – racconta Rossetti – martedì prossimo la giunta regionale discuterà in merito alla devoluzione del mutuo: circa 650mila euro, frutto di un precedente finanziamento per cui il comune di Massa ha fatto formalmente richiesta di cambio di destinazione. Quei fondi, se la giunta darà la sua approvazione, saranno utilizzati per ripristinare una parte delle aule ora inagibili e permetterà di riaccorpare le sedi succursali nei locali di Marina di Massa. Sarebbe una prima importante risposta – aggiunge Rossetti- per eliminare i disagi di studenti e insegnanti.”

La riunione in Regione ha toccato altri punti fondamentali per il futuro della struttura. L’assessore Bobbio ha preso atto del progetto presentato dal comune di Massa con la relativa richiesta di finanziamento per ristrutturare lo stabile dell’Ugo Pisa per una sistemazione definitiva e finalmente adeguata della scuola. “La Regione vaglierà presto il progetto –spiega ancora Rossetti – avendo chiaro, e su questo abbiamo insisitito, che stiamo parlando di una scuola di eccellenza non solo per la nostra provincia ma per l’intero territorio regionale”.

Infine si è toccato il problema dell’affitto per il Convitto. Oggi la Provincia paga  centomila euro annui per l’affitto dello stabile alla Colonia della Parrocchia Fiorenzuola ma, molto presto non potrà più farvi fronte. Anche su questo la Regione si è dichiarata pronta a studiare una soluzione per gestire la fase transitoria in vista della sistemazione definitiva del Convitto.

“Il cammino non sarà facile ma l’impegno di tutti e la disponibilità della Regione – commenta Rossetti – ci dicono che siamo sulla buona strada.”

ore: 17:55 | 

comments powered by Disqus