ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

sabato, 28 marzo, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/03/28/non-ha-i-soldi-per-testimoniare-e-si-fa-accompagnare-dai-carabinieri/

Mediavideo Antenna3

Non ha i soldi per testimoniare e si fa accompagnare dai carabinieri

di  Redazione web

tribunaleNon aveva i soldi per pagare la trasferta da Napoli a Massa, dove era atteso per una testimonianza in un processo per calunnia. L’uomo, un campano di quarant’anni, padre di quattro bimbi e con un lavoro saltuario, quando ha visto la convocazione è sbiancato. Doveva dire poche cose e fatti due calcoli ha scoperto che la trasferta gli costava un centinaio di euro. Così la prima volta ha fatto finta di niente, la seconda è stato contattato dal tribunale e ha detto chiaramente come stavano le cose: «Non posso permettermi di pagare una cifra simile, quel denaro mi serve per far mangiare i miei bimbi. Preferisco andare in galera piuttosto che sprecare quei soldi».
Il giudice sentita la storia lo ha messo alle strette: o veniva a Massa di sua volontà oppure doveva disporre l’accompagnamento coatto. Il quarantenne si è fatto spiegare cosa volesse dire e quando ha capito che sarebbero stati i carabinieri a portarlo da Napoli a Massa a spese dallo Stato non se lo è fatto ripetere due volte. Appena arrivato in aula poi ha fatto il suo dovere: ha detto quel poco che sapeva, ha risposto a un paio di domande e poi è tornato a casa sua. Felice per aver risparmiato un bel po’ di euro. E per aver fatto il suo dovere di cittadino.
il tirreno

ore: 18:51 | 

comments powered by Disqus