ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

mercoledì, 18 febbraio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/02/18/tragico-schianto-allalba-a-pontremoli-muore-un-ventiquattrenne/

Mediavideo Antenna3

Tragico schianto all’alba a Pontremoli, muore un ventiquattrenne

di  Redazione web

incidente pontremoliTragedia all’alba a Pontremoli. In un incidente stradale,  ha perso la vita un giovane Luigi Albertelli, classe 1991. L’incidente è avvenuto all’incrocio con la chiesa di San Giorgio nei pressi dell’ospedale. Il ragazzo morto era nel posto del navigatore, oltre a lui nella macchina c’erano altri due ragazzi. L’incidente è avvenuto attorno alle sei del mattino, probabilmente i ragazzi avevano fatto festa per martedì grasso. Ipotesi più probabile della causa un colpo di sonno del conducente.

Luigi Albertelli era alla guida della sua Suzuki Vitara che, per cause ancora al vaglio dei carabinieri,  ha cozzato contro lo spigolo della chiesetta di San Giorgio. Assieme ad Albertelli in auto c’erano altri due ragazzi, Andrea Farnocchia, 23 anni, illeso, e Mirco Zani, 24 anni, ferito e ora ricoverato nell’ospedale cittadino.

I tre ragazzi stavano rientrando da una festa di carnevale, precisamente dal veglione organizzato nel locale La Pineta di Cravilla di Groppoli (Mulazzo). Attorno alle 2 il locale ha chiuso i battenti e le centinaia di ragazzi partecipanti alla festa si sono diretti ai parcheggi per rientrare in auto alle proprie case.E infatti Luigi Albertelli aveva deciso di riaccompagnare a casa l’amico Mirco Zani che abita nella frazione pontremolese di Mignegno. Con loro anche l’amico Andrea Farnocchia, rimasto ferito.

 

 

il tirreno

ore: 18:44 | 

comments powered by Disqus