ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

sabato, 7 febbraio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/02/07/la-protesta-la-stracarrara-migra-a-marina-e-la-citta-ormai-muore/

Mediavideo Antenna3

La protesta: la Stracarrara migra a Marina e la città ormai muore

di  Redazione web

stracarraraLa Stracarrara “trasloca” a Marina e tra i commercianti del centro scoppia la polemica. La notizia ha innescato un acceso dibattito su Facebook dove molti “carrarini doc” hanno interpretato questa decisione come l’ennesima conferma dell’abbandono in cui è stato relegato il centro storico.

«E’ un piccolo segno del degrado che avanza nel centro storico fra l’indifferenza di alcuni» scrive l’ex presidente di Carrara in Vetrina Lorenzo Baglioni, pur riconoscendo le ragioni “logistiche” di questa decisione. In città, ammette il commerciante «mancano parcheggi e infrastrutture in grado di accogliere gli atleti. Il prossimo anno cambierà nome? Segnali» scrive sibillino sul social network, innescando una raffica di commenti.

Per qualcuno si tratta della conferma che «Carrara è morta» e che per rivitalizzarla, servirebbe «un esorcismo»; altri condannano le guerre di “campanile” tra il centro, Avenza e Marina, auspicando una visione più ad ampio respiro mentre c’è anche chi interpreta il trasferimento della corsa come il primo di una lunga serie di “forfait” che priveranno il centro città di altri eventi importanti, come Marble Weeks e Con_Vivere.

«Le colpe sono trasversali e partono dagli anni ’80… Ora stiamo raccogliendo i cocci» scrive Luca Vinchesi, anche lui commerciante molto attivo nell’organizzazione di eventi cittadini.

E commentando il trasferimento di alcune attività sul litorale, Daniele Fabbiani, esponente del circolo Carrara Centro del Pd e titolare di un’agenzia immobiliare, lancia la provocazione: «Farò una proposta all’amministrazione, di imporre la tassazione sull’emigrazione al mare… più emigrano e più chi resta si arricchisce».

ore: 18:29 | 

comments powered by Disqus