ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

martedì, 3 febbraio, 2015

http://www.antenna3.tv/2015/02/03/lunigiana-sotto-la-neve-allerta-della-protezione-civile/

Mediavideo Antenna3

Lunigiana sotto la neve, allerta della Protezione civile

di  Redazione web

neve lunigianaLa città si è svegliata tutta candida, martedì  mattina, avvolta da un sottile strato di neve. La leggera massa bianca ha cominciato a cadere nelle prime ore della nottata e già attorno alle 4 transitavano i mezzi spartineve. Ma comunque la situazione veniva considerata sotto controllo con qualche lieve criticità che veniva segnalata solo nei pressi del casello autostradale e nella discesa della Pieve di Saliceto. La caduta della neve si è poi intensificata nella mattinata quando i fiocchi cominciavano ad attecchire sul manto stradale raggiungendo anche i cinque cm nel capoluogo.

Il Coc (Centro operativo commissariale) della Protezione civile di Pontremoli era attivo già dalle prime ore della mattinata di martedì e i mezzi controllavano la situazione della viabilità anche se non sono state mai segnalate emergenze particolarmente significative. Nel primo pomeriggio si è interrotta la nevicata e una pioggerella fine contribuiva a sciogliere dalle strade i rimasugli di nevischio che restavano però ancora ben presenti nei giardini e nei tetti delle abitazioni.
Più complessa la situazione a Zeri. In alcune zone dello Zerasco c’è stato un accumulo di neve fino al mezzo di metro di altezza. Il rifugio è stato quindi temporaneamente chiuso e il personale è sceso a valle. Ma c’è grande voglia di sfruttare questa occasione per un week end ricco di neve come dichiara, Maurizio Viaggi, presidente dell’Asd “Ginnastica sport servizi” della Spezia, società che ha preso in gestione lo “Zum”: «Siamo pronti a brindare l’arrivo della neve con tutti gli amanti dello sci per questo fine settimana – afferma – infatti per venerdì è previsto un netto miglioramento del tempo con una domenica che dovrebbe essere addirittura splendida. E noi saremo pronti ad accogliere tutti gli amanti dello sci con una prima battitura che verrà fatta tra la nottata di giovedì e la mattinata di venerdì».

 

 

il tirreno

ore: 18:02 | 

comments powered by Disqus