ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

venerdì, 5 dicembre, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/12/05/carrara-rinviato-al-28-febbraio-2015-il-pagamento-di-imu-e-tasi-per-i-cittadini-colpiti-dallalluvione-dello-scorso-5-novembre/

Mediavideo Antenna3

Carrara: Rinviato al 28 febbraio 2015 il pagamento di IMU e TASI per i cittadini colpiti dall’alluvione dello scorso 5 novembre.

di  Redazione web

all Foto allevatore salva gregge maltempo 2Lo rende noto l’Amministrazione comunale di Carrara, a seguito della deliberazione del Consiglio Comunale n. 112 del 29 novembre 2014, con la quale è stato disposto il differimento al prossimo 28 febbraio dei termini ordinari di versamento dei tributi in autoliquidazione Imu e Tasi, in scadenza  il 16 dicembre 2014, limitatamente alle fattispecie e alle aliquote di competenza del Comune.

Resta, quindi, escluso dalla sospensione il versamento Imu sui fabbricati D, limitatamente all’aliquota del 7,6 per mille, di competenza dello Stato.

Il differimento è stato disposto a favore dei soli contribuenti situati all’interno dell’area perimetrata, di cui all’ordinanza sindacale prot. 55836 del 06.11.2014.

In considerazione della possibile non esaustività della perimetrazione redatta nell’immediatezza dell’evento alluvionale, l’Amministrazione comunale ha deciso di comprendere nel provvedimento  tutti i cittadini che abbiano subito danni. E’ necessario presentare entro il prossimo 31 dicembre la scheda B “Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato”, o la scheda C “Ricognizione dei danni subiti dalle attività economico e produttive”, la prima in distribuzione presso la Circoscrizione di Marina di Carrara, la seconda presso l’Autorità Portuale di Marina di Carrara. La modulistica è scaricabile anche dal sito del Comune all’indirizzo www.comune.carrara.ms.gov.it

Pertanto, a seguito del differimento, i versamenti del saldo Imu e Tasi, la cui scadenza era fissata  al 16 dicembre 2014 dovranno, essere effettuati entro il 28 febbraio 2015 con le medesime modalità, cioè in autoliquidazione e con modello F 24.

ore: 18:59 | 

comments powered by Disqus