ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

venerdì, 5 dicembre, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/12/05/alluvione-e-contributi-alle-imprese-la-ritenuta-dacconto-sara-rimborsata/

Mediavideo Antenna3

Alluvione e contributi alle imprese: la ritenuta d’acconto sarà rimborsata

di  Redazione web

alluvione aziendeIn merito alla ritenuta d’acconto sui contributi concessi alle imprese alluvionate, la Regione precisa di essere intervenuta su Sviluppo Toscana per cui d’ora in poi, per quanto riguarda i contributi erogati alle imprese nel 2014, si dovrà procedere al ricalcolo delle ritenute e, laddove queste siano state riferite all’acquisto di beni strumentali, le imprese dovranno essere rimborsate della ritenuta stessa. Sviluppo Toscana si è impegnata a rimborsare le somme dovute entro quindici giorni lavorativi.

Per tutte le pratiche ancora da pagare invece, sarà effettuata la determinazione della quota dei contributi da assoggettare a ritenuta e quella da non assoggettare.

Cosa è successo

Sviluppo Toscana spa, alla quale compete la gestione dei bandi, precisa che la ritenuta d’acconto del 4% è obbligatoria per norma nazionale e che l’eventuale esenzione doveva essere richiesta direttamente dalle imprese.

Il bando per il contributo alle imprese alluvionate comprende una serie di casistiche di intervento, tra le quali l’acquisto di beni strumentali (ad esempio macchinari), unica tipologia esente dall’acconto.

Pertanto, la combinazione tra la mancata richiesta d’esenzione e le diverse tipologie di spesa previste dal bando ha fatto sì che venisse applicata la ritenuta del 4% in tutti i casi e a tutte le imprese.

Da un primo calcolo fatto da Sviluppo Toscana è emerso che il totale delle trattenute operate è stato pari a circa 150 mila euro, comprensive anche delle ritenute corretamente effettuate, su un totale di 3,8 milioni di euro già erogati a circa 160 imprese.

ore: 18:46 | 

comments powered by Disqus