ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

lunedì, 24 novembre, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/11/24/rimborsi-truccati-lucio-barani-rinviato-a-giudizio-a-processo-anche-due-ex-assessori-un-consigliere-comunale-e-un-dirigente-del-comune-di-villafranca/

Mediavideo Antenna3

Rimborsi “truccati”, Lucio Barani rinviato a giudizio A processo anche due ex assessori, un consigliere comunale e un dirigente del Comune di Villafranca

di  Redazione web

baraniRinviata a giudizio la giunta Barani che, dal 2004 al 2009 guidò il Comune di Villafranca. Sindaco, assessori e un dirigente comunale, sono accusati di aver usufruito di rimborsi per trasferte ritenute non istituzionali e, nel caso delo stesso ex sindaco, per un infortunio domestico. Peculato è il reato ascritto ai cinque imputati; Barani dovrà rispondere anche di truffa assicurativa. L’accusa è sostenuta dallo stesso procuratore capo, Aldo Giubilaro,  il rinvio a giudizio è stato disposto dalla Gup Antonia Aracri; la prima udienza del processo è stata fissata al  18 marzo  del 2015.

Alla “sbarra” di Lucio Barani, ex sindaco di Villafranca dal 2004 al 2009 (per un certo tempo del periodo in questione ricoprì anche la carica di deputato della Camera), di Oscar Romiti (consigliere comunale), Fabio Locciola e Franchino Bassignani (entrambi assessori) e Alfeo Bragoni, dirigente dell’ufficio finanze del Comune di Villafranca. Per tutti l’accusa è di peculato (cifre più contenute per Romiti, Locciola, Bassignani e Bragoni), mentre per Barani si aggiunge quello di truffa assicurativa.

Tra gli episodi contestati a Lucio Barani ci sarebbero trasferte e missioni risalenti al periodo tra il 2008 e il 2009. Il Comune, sempre secondo le accuse, gli avrebbe liquidato rimborsi spese per vitto, alloggio e trasporti, per cifre non ancora ben quantificate, pare di alcune migliaia di euro.

 

 

 

il tirreno

ore: 20:23 | 

comments powered by Disqus