ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

ore:  14:59 | allerta codice giallo per rischio temporali forti dalle ore 00:00 fino alle ore 14.00 di Domenica 1 agosto 2021., mareggiate dalle ore 15,00 alle 23,59 di Domenica 1 Agosto 2021

ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

giovedì, 6 novembre, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/11/06/enel-comunica-di-aver-rialimentato-tutte-le-utenze-cui-era-possibile-restituire-elettricita-nella-zona-di-avenza-e-marina-di-carrara-rimasta-allagate-in-seguito-allesondazione-del-torrente/

Mediavideo Antenna3

Enel comunica di aver rialimentato tutte le utenze, cui era possibile restituire elettricità, nella zona di Avenza e Marina di Carrara, rimasta allagate in seguito all’esondazione del torrente Carrione.

di  Redazione web

enel operaioEnel comunica di aver rialimentato tutte le utenze, cui era possibile restituire elettricità, nella zona di Avenza e Marina di Carrara, rimasta allagate in seguito all’esondazione del torrente Carrione.

Rimangono ancora tre cabine secondarie prive di energia elettrica perché si trovano in zone completamente allagate: si tratta degli impianti di trasformazione denominati “Cavallotti”, “Faggioni” e “Tarabotto”, nel Comune di Carrara. La Protezione Civile sta liberando le aree con delle idrovore, dopodiché sarà possibile intervenire nelle cabine per effettuare verifiche sullo stato dei manufatti elettrici e procedere al ripristino del loro funzionamento. In ogni caso, le utenze senza energia elettrica sono poche e distribuite a macchia di leopardo perché in molte circostanze Enel ha effettuato bypass da altre linee grazie al cavo attrezzo e ai gruppi elettrogeni installati ieri.

Enel ricorda che, poiché acqua ed elettricità creano una situazione di forte pericolo, in alcune situazioni non è stato possibile restituire energia elettrica immediatamente per ragioni di sicurezza: tutto il processo di ripristino del servizio elettrico viene gestito dalla Task Force allestita da Enel in collaborazione con la Prefettura, la Protezione Civile e le Istituzioni. A questo proposito, Enel precisa che gli impianti elettrici non hanno riportato guasti tecnici ma, trovandosi in aree allagate, non hanno potuto riprendere subito a erogare energia elettrica per le ragioni suddette.

ore: 14:52 | 

comments powered by Disqus