ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

lunedì, 29 settembre, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/09/29/intervento-dei-sostenitori-di-volpi-alle-elezioni-provinciali/

Mediavideo Antenna3

Intervento dei sostenitori di Volpi alle Elezioni Provinciali

di  Redazione web

volpiCOMUNICATO ELEZIONI PROVINCIALI 2014

– i fatti e la lettura politica – 

La situazione che si è sviluppata negli ultimi giorni in riferimento alla presentazione delle liste per le Elezioni Provinciali ha certamente delineato un punto di svolta. Era in campo una ipotesi condivisa da un’ampia base di attivisti e autorevoli esponenti e dirigenti PD che vedeva Alessandro Volpi candidato a Presidente. La segreteria provinciale di domenica scorsa ha invece preso un’altra strada disattendendo anche le regole ratificate dalla direzione regionale del 1 agosto scorso per la selezione dei candidati.

Quali convinti sostenitori della candidatura Volpi abbiamo cercato il dialogo e la mediazione politica sino a quando è stato possibile e, a tempo quasi scaduto, si è deciso di presentare un’altra lista : “la provincia democratica”.

Molti di noi, nel frattempo, avevano sottoscritto e presentato un ricorso d’urgenza agli organi regionali. I tempi strettissimi non avevano consentito la convocazione del collegio di garanzia, ma ciò non aveva impedito al presidente on. Agostino Fragai di emanare una nota con la quale accoglieva in pieno la denuncia politica promossa dai firmatari.

La decisione di presentare una lista all’ultimo tuffo non poteva che generare confusione e, in quei momenti concitati, sono stati commessi errori e dimenticanze. Anche questo a dimostrazione del fatto che non vi era nulla di pre-organizzato. Tutto ciò non affievolisce il sincero rammarico per l’impossibilità di veder rappresentate tutte le istanze dei territori della provincia.

In seguito all’esclusione da parte dell’Ufficio Elettorale abbiamo analizzato tutte le possibilità di ricorso interpellando diversi e qualificatissimi studi legali. Avendo quindi verificato la assoluta scarsità di possibilità di accoglimento di un ricorso d’urgenza, sia per la lista del presidente, sia per la lista dei consiglieri, abbiamo deciso di soprassedere lasciando aperta comunque l’ipotesi del ricorso per via ordinaria che ci lascia più margini di tempo.
Il punto politico è comunque segnato e se, come auspichiamo, ci saranno cambiamenti, vorrà dire che la nostra azione sarà stata determinante.
Il fronte di rinnovamento che si è costituito sta trovando molto consenso ed entusiasmo in tutta la provincia e, in questo quadro, l’affidamento dell’incarico a Marco Remaschi di supervisore con il compito di “verificare le numerose problematiche segnalate negli ultimi mesi da iscritti e di riferire in merito, in tempi celeri, al fine di adottare i necessari atti conseguenti”, non può che incoraggiarci nel proseguire con convinzione l’azione avviata.
Il rinnovamento passerà quindi anche da queste scelte alle quali non intendiamo sottrarci.
I PROMOTORI e SOSTENITORI DELLA LISTA “PROVINCIA DEMOCRATICA”

ore: 17:31 | 

comments powered by Disqus