ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

giovedì, 28 agosto, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/08/28/avviso-pubblico-per-il-sostegno-delle-famiglie-nella-frequenza-delle-scuole-dellinfanzia-paritarie-private-e-degli-enti-locali-3-6-anni-anno-scolastico-20142015/

Mediavideo Antenna3

Avviso pubblico per il sostegno delle famiglie nella frequenza delle scuole dell’infanzia paritarie private e degli enti locali 3-6 anni. Anno scolastico 2014/2015

di  Redazione web

bambini scuola zainiLa Regione Toscana, con proprio decreto del 30/06/2014 n° 2871, ha emanato un “Avviso pubblico per il sostegno delle famiglie nella frequenza delle scuole dell’infanzia paritarie private e degli enti locali 3-6 anni. Anno scolastico 2014/2015”

 

Il Provvedimento è denominato “BUONI SCUOLA” ed è finalizzato al sostegno delle famiglie toscane che rientrano in alcune fasce di reddito più basse, le quali avranno la possibilità di vedersi rimborsare parte della retta di frequenza per le Scuole dell’Infanzia paritarie a gestione privata cui sono iscritti i loro figli ( non sono soggette a rimborso le spese di iscrizione e refezione scolastica).

 

I destinatari dei progetti sono:

  • cittadini residenti genitori o tutori di bambini in età utile per la frequenza della scuola dell’infanzia che abbiano iscritto i propri figli per l’anno scolastico 2014/2015 ad una scuola paritaria privata sita nel Comune;
  • nucleo familiare che abbia un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a € 30.000,00;
  • genitori che non beneficino di altri rimborsi o sovvenzioni economiche o azioni di supporto dirette e/o indirette erogate allo stesso titolo.

 

I Buoni scuola sono finalizzati alla riduzione del costo sostenuto dai soggetti beneficiari per la frequenza delle scuole, e sono commisurati all’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) del nucleo familiare, dei redditi riferiti all’anno 2013, secondo i seguenti parametri:

 

1. con ISEE fino a € 17.999,99 un contributo fino ad un massimo di € 100,00 mensili;

2. con ISEE da € 18.000,00 ad € 23.999,99 un contributo fino ad un massimo di € 50,00 mensili;

3. con ISEE da € 24.000,00 ad € 30.000,00 un contributo fino ad un massimo di € 30,00 mensili;

 

La domanda per l’accesso ai “BUONI SCUOLA” potrà essere presentata a partire da lunedì 25/08/2014 solo da uno dei genitori, presso la sede del Comune di Massa- Settore Istruzione, sita in Via Venturini (presso la scuola Media Bertagnini/Alfieri- lato monti), su apposito modello a disposizione degli stessi uffici, entro Venerdì 11/09/2014 ore 12:00.

ore: 16:17 | 

comments powered by Disqus