ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

mercoledì, 13 agosto, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/08/13/divieto-di-accensione-fuochi-barbecue-solo-su-aree-private-vietato-in-aree-pubbliche-dalle-23-alle-7-vietato-diffondere-musica-senza-autorizzazioni/

Mediavideo Antenna3

Divieto di accensione fuochi. Barbecue solo su aree private, vietato in aree pubbliche. Dalle 23 alle 7 vietato diffondere musica senza autorizzazioni

di  Redazione web

barbeque spiaggiaIn prossimità dei festeggiamenti per il Ferragosto, a tutela della convivenza civile e al fine di prevenire problematiche o spiacevoli inconvenienti per l’incolumità e la sicurezza pubblica, l’Amministrazione richiama al rispetto di quanto sancito nel Regolamento di polizia urbana in vigore dal 31 maggio scorso  .

In particolare si ricorda che a norma dell’art.23 di detto Regolamento, salvo quando espressamente previsto da personale qualificato per motivi fitosanitari, è vietato bruciare materiale di qualsiasi tipo o accendere fuochi nel territorio comunale  compresi fuochi liberi a sterpaglie, siepi od erba in prossimità di fossi o canali, scarpate, cantieri edili.  Non si possono altresì accendere fuochi nelle vicinanze dei centri abitati, a meno di 100 metri dalla presenza di civili abitazioni, in luoghi  frequentati da persone, nelle vicinanze o in prossimità delle sedi stradali. Parimenti è vietato l’uso di bracieri, griglie e barbecue su aree pubbliche (pinete e spiagge comprese). L’uso di queste attrezzature è consentito su aree private o su quelle pubbliche appositamente attrezzate.

L’articolo 24 del Regolamento, fatto salvo le disposizioni di legge in materia di inquinamento acustico, vieta di turbare la tranquillità pubblica con suoni, grida o schiamazzi di natura molesta tra le ore  23 e le 7 del mattino. Parimenti, nello stesso intervallo temporale,  è vietato l’uso di qualsiasi strumento idoneo a produrre o diffondere  musica e l’utilizzo di amplificatori salvo quando espressamente previsto o autorizzato dal Comune.

Le forze dell’ordine e il personale di polizia municipale vigileranno sul rispetto del Regolamento applicando, ove riscontrassero la necessità, le misure repressive e le sanzioni previste per le violazioni delle leggi in materia di pubblica sicurezza.

ore: 16:57 | 

comments powered by Disqus