ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

ore:  14:59 | allerta codice giallo per rischio temporali forti dalle ore 00:00 fino alle ore 14.00 di Domenica 1 agosto 2021., mareggiate dalle ore 15,00 alle 23,59 di Domenica 1 Agosto 2021

ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

venerdì, 18 luglio, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/07/18/inquinamento-divieto-di-balneazione-in-96-bagni-del-litorale-di-massa-e-in-tutti-gli-stabilimenti-balneari-di-montignoso/

Mediavideo Antenna3

Inquinamento, divieto di balneazione in 96 bagni del litorale di Massa e in tutti gli stabilimenti balneari di Montignoso

di  Redazione web

mare1DIVIETO di balneazione in 96 bagni del litorale di Massa e in tutti gli stabilimenti balneari di Montignoso. Una pesante tegola per l’economia turistica locale soprattutto se, come pare, il provvedimento sarà del tutto temporaneo. Pochi giorni di divieto, insomma, legato a problemi specifici e passeggeri, ma un grave danno d’immagine per la costa apuana. I provvedimenti assunti dalle amministrazioni comunali sono stati atti dovuti dopo la comunicazione dell’esito delle analisi di Arpat sui campionamenti delle acque di balneazione effettuati martedì: sono stati rilevati valori superiori al limite di escherichia coli in alcuni punti. I risultati sono stati inviati ieri al Comune di Massa e al Comune di Montignoso per imporre il divieto temporaneo di balneazione.

La segnalazione inviata da Arpat riguarda in realtà solo 4 dei 12 punti di campionamento di Massa a partire dalla sponda destra della foce del fiume Magliano (punto di campionamento Marina di Massa levante) fino al confine con Montignoso passando per i punti di campionamento di Magliano, Ronchi ponente e Ronchi levante. E riguarda tutti e tre punti di prelievo di Montignoso dove il Comune ha già imposto il divieto temporaneo di balneazione per tutti gli stabilimenti balneari. Non è ancora chiaro il motivo del superamento dei valori: è possibile che il nubifragio che si è abbattuto nella notte tra domenica e lunedì sulla costa apuana abbia ’ripulito’ fossi a canali, scaricando tutto in mare, dove, a distanza di poche ore, sono stati effettuati i campionamenti per le analisi. E’ quindi possibile che il mare si sia già “ripulito”. Si attendono ulteriori analisi di Arpat nelle prossime ore per monitorare la situazione: il ritorno alla normalità potrebbe essere rapidissimo.

 

 

La Nazione

ore: 13:59 | 

comments powered by Disqus