ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

venerdì, 2 maggio, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/05/02/e-morto-marcello-giannini-voce-dello-sport-e-della-cronaca-rai-volto-di-novantesimo-minuto-racconto-lalluvione-di-firenze-agli-increduli/

Mediavideo Antenna3

E’ morto Marcello Giannini, voce dello sport e della cronaca Rai Volto di Novantesimo minuto, raccontò l’alluvione di Firenze agli “increduli”.

di  Redazione web

giannini marcelloE’ morto a Firenze, dove era nato il 5 maggio 1927, il giornalista Marcello Giannini, uno dei volti e delle voci piu’ popolari della Rai per la cronaca e lo sport. Giannini, 87 anni, e’ stato uno dei giornalisti della squadra di Novantesimo minuto e, nel 1966, fu il testimone cronista dell’alluvione di Firenze. Su quell’evento raccontava spesso un aneddoto: per documentare in modo incontrovertibile quanto stava accadendo nella Firenze invasa dall’Arno, e forse per superare l’incredulita’ di alcuni di fronte a quella tragedia, calo’ un microfono da una delle finestre della sede Rai, allora in pieno centro, dal quale trasmise il fragore delle acque e gli schianti delle auto mandate a sbattere contro i muri dei palazzi.

Laureato in sociologia della comunicazione, fu assunto dalla Rai di Firenze nel 1950, diventando uno dei piu’ stretti collaboratori di Omero Cambi, il primo caporedattore della redazione toscana del quale assunse le funzioni dopo la sua scomparsa, nel marzo 1965.Da allora divento’ uno dei volti piu’ noti dell’informazione sportiva nazionale e delle cronache dalla toscana. Nel 1969 i suoi commenti accompagnano il vittorioso campionato della Fiorentina, concluso con la conquista del secondo titolo tricolore. Giannini era in pensione dal 1992. Alla professione affianco’ l’attivita’ di scrittore di libri e radiodrammi e l’impegno politico, come consigliere al comune di Firenze, eletto come indipendente nelle liste della Dc, e nelle organizzazioni professionali dei giornalisti. La cerimonia funebre lunedi’ a Firenze.

ore: 19:04 | 

comments powered by Disqus