ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

martedì, 29 aprile, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/04/29/grave-atto-intimidatorio-nei-confronti-di-arturo-andrea-demetrio-candidato-alla-carica-di-consigliere-comunale-per-la-lista-civica-noi-per-aulla-con-silvia-magnani-sindaco/

Mediavideo Antenna3

grave atto intimidatorio nei confronti di Arturo Andrea Demetrio, candidato alla carica di consigliere comunale per la lista civica “Noi per Aulla con Silvia Magnani sindaco”.

di  Redazione web

minaccia noi per aullaNella scorsa notte i soliti ignoti si sono resi protagonisti di un grave atto intimidatorio nei confronti di Arturo Andrea Demetrio, candidato consigliere comunale per la lista civica “Noi per Aulla con Silvia Magnani sindaco”.

Infatti, l’automobile di Demetrio, una Renault Twingo, parcheggiata sotto il condominio in cui vive nel quartiere di Sottorivazzo ad Albiano Magra, è stata sfregiata sulla fiancata, dove è stata incisa, evidentemente con un punteruolo o con un chiodo, la seguente frase: “Ti avevamo detto di non candidarti”.

Un gesto inquietante che aggiunge altro veleno ad una campagna elettorale già iniziata nel peggiore dei modi, con il raid ai danni di una delle sedi del comitato elettorale della lista “Noi per Aulla”.

Demetrio, sottoufficiale della Marina Militare a La Spezia, si è accorto dello sfregio ieri mattina mentre accompagnava il figlio a scuola e si è recato subito presso la locale stazione dei Carabinieri per sporgere denuncia contro ignoti.

Non è il primo gesto intimidatorio che subisce, avendo già ricevuto una lettera minatoria nelle scorse settimane, una lettera con minacce di morte nemmeno tanto velate.

“Forse – spiega Demetrio – pago il mio impegno sul territorio, il fatto di battermi per avere una scuola elementare più capiente a Sottorivazzo, nella progettazione della quale non si è tenuto conto del boom demografico di Albiano Magra. Oppure pago semplicemente il fatto di sostenere Silvia Magnani, che è, innanzitutto, un’amica. Rimane il fatto che continua l’atteggiamento minatorio nei miei confronti” aggiunge Demetrio, il quale si rivolge direttamente agli ignoti autori dello sfregio: “A questi mediocri faccio presente, per l’ennesima volta, che questi gesti sul sottoscritto non sortiscono nessun effetto, anzi mi spronano ad impegnarmi di più sul territorio e per i cittadini.

Inoltre, mi fanno capire che il percorso che sto seguendo sia quello giusto, cioè quello al fianco di Silvia Magnani”.

Ed anche Silvia Magnani interviene per esprimere vicinanza a Demetrio e alla sua famiglia: “Gesti del genere sono incommentabili e fanno comprendere che la nostra lista civica dà fastidio a qualcuno. Quindi, voglio rivolgere un appello ad abbassare i toni di una campagna elettorale che è appena iniziata ed è già rovente. Parliamo di programmi, parliamo delle cose da fare per riportare Aulla al ruolo che merita” conclude la candidata a sindaco di “Noi per Aulla”.

ore: 18:52 | 

comments powered by Disqus