ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

lunedì, 31 marzo, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/03/31/pallavolo-zephyr-trading-la-spezia-wts-volley-massa-2-3/

Mediavideo Antenna3

Pallavolo: ZEPHYR TRADING LA SPEZIA – WTS VOLLEY MASSA 2-3

di  Redazione web

pallavolo Zephyr Trading La Spezia: Boggio, Colombini, De Rosa, Giannarelli, Nannini, Paoletti, Podestà, Poli, Ragosa, Scatizzi, Tagliatti, Pozzatello, Botti. All. Marselli

WTS Volley Massa: Di Noia, Muzio, Bergantino, Bernieri, Aliboni, Lazzeroni, Viani, Guadagni, Lusci, Facchini, Amore, Vignali. All. Gazzotti.

Arbitri: Massimo Lerici e Chiara Bonazzi.

Parziali: 21-25; 25-22; 20-25; 25-21; 10-15.

Massa strappa la vittoria a La Spezia. Grande prestazione della squadra di Gazzotti che nella durissima trasferta in casa della Zephyr conquista un 2-3 che vale doppio. Un successo per la classifica, per archiviare una sconfitta nella gara d’andata che Massa non aveva mai digerito e per allontanare una diretta concorrente. Insomma, due punti da grande squadra che preparano al meglio il prossimo big match interno con Modena.

1° set: Massa con Di Noia e Amore in diagonale, Viani e Aliboni al centro, Bergantino e Muzio di banda e Vignali libero. La Spezia con Ragosa in regia, Tagliatti in diagonale, Colombini e Poli a schiacciare, Nannini e Scatizzi al centro e Pozzatello libero. Gara subito elettrica e WTS che l’affrontava nel migliore dei modi tenendo il comando del gioco nelle proprie mani. Massa sul 13-17 e poi a chiudere a 21 con una prova davvero convincente anche di Fabio Muzio nel ruolo di schiacciatore.

2° set: la reazione de La Spezia arrivava nel secondo parziale. Zephyr avanti 9-6, Massa a recuperare sul 14-14 ma poi ancora dietro al secondo tempo tecnico (16-14). Un piccolo gap di punti che Massa non riusciva più a ricucire e che La Spezia portava fino in fondo conquistando la parità.

3° set: Massa con Bernieri al posto di Viani. WTS di nuovo avanti (11-13 e 14-16) ed a comandare nuovamente il gioco. Atteggiamento giusto quello della squadra di Gazzotti che strappava poi sul 22-17 prima di chiudere a 20.

4° set: nel parziale successivo primo tempo tecnico all’insegna del totale equilibrio (8-7). Equilibrio che perdurava anche successivamente (11-11 e 14-13). Dopo il secondo tempo tecnico La Spezia avanti (18-17 e 20-18). Massa a rimanere in scia (22-21) ma poi a cedere.

5° set: WTS super e trascinata da Bergantino nel quinto fino al 3-12. Parziale recupero finale di La Spezia (8-13) ma chiusura ospite per due punti di platino per la formazione del patron Vullo.

ore: 10:18 | 

comments powered by Disqus