ore:  13:33 | Emessa allerta ARANCIONE pr domani domenica dalle 6 alle 15

ore:  13:04 | BERGIOLA MAGGIORE – divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano fino al ripristino dei parametri.

ore:  18:15 | Domani scuole chiuse in tutti i comuni della Lunigiana a causa dell’allerta arancione

ore:  13:24 | Allerta codice Arancio per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle ore 7 alle ore 23.59 di Giovedì 16 settembre 2021, preceduto da allerta codice giallo dalle ore 00 alle ore 7 di Giovedì 16 sttembre 2021.

ore:  14:44 | Mareggiate e vento, codice giallo su costa centro-nord e appennino orientale fino alle 24 di giovedì 5 agosto

giovedì, 20 marzo, 2014

http://www.antenna3.tv/2014/03/20/durc-ambulanti-in-arrivo-sospensiva-sanzioni/

Mediavideo Antenna3

DURC: ambulanti, in arrivo sospensiva sanzioni

di  Redazione web

durc  Saranno sospese per 24 mesi le sanzioni amministrative (sospensione e/o revoca delle licenze) a carico dei commercianti ambulanti su aree pubbliche che, dall’analisi della Dichiarazione unica della regolarità contributiva (Durc), non risultino in regola con i versamenti dei contributi. Al termine di questo periodo, durante il quale continuerà la normale attività di controllo da parte dell’Inps, le aziende dovranno poi risultare in regola con i versamenti dei contributi, anche arretrati. Lo prevede la proposta di legge, primo firmatario Ardelio Pellegrinotti (Pd) ma sottoscritta da tutti i gruppi consiliari, che modifica il Testo unico del commercio e che è stata licenziata all’unanimità dalla commissione Sviluppo economico. La commissione ha anche approvato un emendamento, presentato da Pellegrinotti dopo un confronto con gli uffici della Giunta, che estende la sospensione delle sanzioni economiche, sempre per 24 mesi, ai titolari delle altre fattispecie di attività ambulante (itineranti e partecipanti a fiere, ad esempio).

La presidente della commissione, Rosanna Pugnalini (Pd), ha ricordato che si è “giunti alle modifiche in tempi rapidi e dopo aver proceduto alle consultazioni delle categorie economiche e sociali”. Pellegrinotti, presente alla seduta, ha ricordato che il provvedimento intende venire incontro alle difficoltà oggettive che gli operatori “possono incontrare in questo periodo di crisi a mettersi in regola con i contributi per loro stessi o per i loro familiari”.

ore: 15:03 | 

comments powered by Disqus