ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

mercoledì, 18 dicembre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/12/18/la-provincia-di-massa-carrara-nel-progetto-europeo-smart-med-parks-efficienza-energetica-per-il-%e2%80%9ccoimpre%e2%80%9d-di-montignoso-a-disposizione-un-finanziamento-di-161-mila-euro/

Mediavideo Antenna3

La Provincia di Massa-Carrara nel progetto europeo Smart Med Parks Efficienza energetica per il “Coimpre” di Montignoso. A disposizione un finanziamento di 161 mila euro

di  Redazione web

palazzo ducaleMiglioramento dell’efficienza energetica nei parchi scientifico-tecnologici e nelle aree produttive dell’area mediterranea attraverso modelli e utilizzi intelligenti di energia: è lo scopo di un progetto europeo, Smart Med Parks, al quale ha aderito la Provincia di Massa-Carrara ottenendo un finanziamento di circa 161 mila euro, provenienti per il 75% dal Fesr, il fondo europeo di sviluppo regionale, e per il 25% dal fondo di rotazione nazionale.

Il progetto coinvolge oltre all’Italia, presente con la nostra Provincia e l’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena, il Portogallo, la Spagna, la Francia, la Slovenia e la Croazia. e ha un budget complessivo di circa 1 milione e 500 mila euro.

SMART-MED-PARKS funzionerà in pratica da progetto pilota contribuendo alla creazione di modelli di autosufficienza nella produzione e nel consumo di energia, in particolare attraverso l’impiego di Smart Grid, cioè di una rete che integrando una rete informatica e una rete di distribuzione elettrica permette di gestire in modo intelligente il consumo di energia.

Il modello, che sarà testato in 5 parchi/aree produttive in Spagna, Italia, Francia e Portogallo, promuoverà l’efficienza energetica e l’integrazione con fonti rinnovabili come fattori chiave per la competitività e la sostenibilità dell’attuale modello economico e sociale dei Parchi/aree produttive presenti nell’area Med.

Per la Provincia di Massa-Carrara l’area individuata è quella  del comparto Coimpre di Montignoso.

Il fabbisogno di energia nei parchi/aree produttive dovrebbe essere in larga parte coperto da impianti locali a fonti rinnovabili. Un alto livello di autosufficienza energetica consentirà ai Parchi/aree produttive dell’area Med di conseguire risparmi energetici diretti e inoltre, grazie all’impiego di Smart Grid, di introdurre tecnologie che fanno ampio uso di fonti rinnovabili o che producono energia utilizzando prodotti di scarto .

SMART-MED-PARKS intende sviluppare un modello intelligente (“smart”) di gestione dell’energia, basato su 3 pilastri: efficienza energetica, autosufficienza energetica attraverso la produzione di energia a livello locale e da fonti rinnovabili, integrazione con le reti di energia esistenti.

Il progetto contribuirà allo sviluppo sostenibile dei Parchi/aree produttive e individuerà nuovi modelli di gestione dell’energia basati su bassi impatti ambientali, promuovendo un’innovazione non solo tecnologica, ma anche a livello di processi economici.

La Provincia di Massa-Carrara, all’interno del progetto, ha poi il compito di seguire  la “comunicazione”, attraverso un sito dedicato, newsletter e materiale cartaceo.

ore: 19:38 | 

comments powered by Disqus