ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

martedì, 26 novembre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/11/26/mulazzo-ms-la-regione-stanzia-60-000-euro-per-la-strada-comunale-pozzo-montereggio/

Mediavideo Antenna3

Mulazzo (Ms), la Regione stanzia 60.000 euro per la strada comunale Pozzo-Montereggio

di  Redazione web

Continua l’impegno della Regione per la Lunigiana. Lo stanziamento di 60.000 euro per mettere in sicurezza la strada comunale Pozzo-Montereggio nel Comune di Mulazzo (Ms) è stato deciso nell’ultima seduta dalla Giunta regionale, che ha affidato al settore del Sistema regionale di Protezione civile l’incarico di dare esecuzione al provvedimento.

mulazzoL’obiettivo è quello di evitare, in vista dell’inverno, l’isolamento delle frazioni di Montereggio e Parana. Grazie all’intervento gli abitanti delle due frazioni potranno raggiungere in sicurezza il comune di Mulazzo, in attesa della definitiva sistemazione della strada provinciale 32, interrotta dall’alluvione dell’ottobre 2011.

La strada comunale Pozzo-Montereggio è infatti a tutt’oggi l’unica viabilità di accesso alle due frazioni e tale resterà perlomeno a tutto il 2014. Pertanto si rende necessario un intervento di protezione civile nell’ottica della prevenzione del dissesto al fine di evitare l’isolamento dei due paesi.

ore: 16:00 | 

comments powered by Disqus