ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

mercoledì, 20 novembre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/11/20/nuovo-studio-il-perche-i-ragazzi-odiano-la-verdura/

Mediavideo Antenna3

Nuovo studio. Il perché i ragazzi odiano la verdura

di  Redazione web

I genitori che “lottano” con i loro figli per farli mangiare un po’ di verdure, potrebbero stare combattendo una battaglia persa sul nascere a causa dell’evoluzione.

Secondo un nuovo studio della prestigiosa Yale University,

i bambini potrebbero essere “programmati” geneticamente ad evitare verdure come parte di una strategia di sopravvivenza lasciati dai nostri avi nel DNA.

Gli psicologi avrebbero scoperto che i bambini piccoli hanno più probabilità di evitare i prodotti della natura, come le piante, rispetto alla plastica o agli oggetti in metallo.

I dottori Annie Wertz e Karen Wynn, che hanno scritto a due mani lo studio, hanno detto di ritenere questo comportamento è stato prestabilito bambini dalla nascita per evitare che vengano danneggiati o avvelenati da fiori o piante.

bambino verdureNello studio è possibile leggere che: “In tutta l’evoluzione umana, le piante sono state fondamentali per l’esistenza umana però, nonostante tutti questi benefici, le piante hanno sempre causato pericoli molto reali.».

Gli autori hanno detto che questa cautela naturale per i bambini potrebbe essere superata se viene spiegate ai bambini che i prodotti sono sicuri da mangiare.

Hanno scritto: “Sospettiamo che l’evitare iniziale può essere una strategia di default che può essere ribaltata dalla informazione sociale che indica che un determinato impianto è sicuro da mangiare o utilizzare per altri scopi”.

ore: 17:44 | 

comments powered by Disqus