ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

sabato, 16 novembre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/11/16/carrara-task-force-della-polizia-di-stato-per-prevenire-furti-in-appartamento-ed-altri-reati-predatori/

Mediavideo Antenna3

CARRARA: TASK FORCE DELLA POLIZIA DI STATO PER PREVENIRE FURTI IN APPARTAMENTO ED ALTRI REATI PREDATORI

di  Redazione web

commissariato carraraNegli ultimi giorni, la Polizia di Stato ha intensificato i controlli su tutto il territorio del comune di Carrara, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori ed in particolare di furti e rapine in abitazione, fenomeni criminali che anche nella provincia apuana sono particolarmente “in auge” ed influiscono negativamente sulla percezione di sicurezza da parte dei cittadini.

Come già fatto in passato, si è organizzata una vera e propria task force, con l’ausilio di personale specializzato proveniente dal Reparto Prevenzione Crimine della Toscana, che nella serata di ieri ha pattugliato intensamente il territorio sia del litorale che di altre zone della città note alle forze dell’ordine per essere maggiormente colpite dagli autori dei furti in abitazione.

Importanti i risultati conseguiti dai poliziotti: in una sola serata, sono state identificate circa 120 persone e controllati circa 40 veicoli, con l’impiego di personale in uniforme – che ha anche effettuato una serie di posti di controllo in punti strategici della città – e di poliziotti in borghese, impegnati a “tenere d’occhio” i pregiudicati “noti all’Ufficio”, nonché a pattugliare le zone più colpite dallo spaccio di sostanze stupefacenti nonché dai reati contro la persona ed il patrimonio, in particolare rapine, estorsioni, furti in appartamento e scippi, cioè proprio quelli avvertiti dal cittadino come i più perniciosi che possano affliggere la sua esistenza.

Nel corso dei predetti controlli, la Volante ha accertato la violazione, da parte di un cittadino rumeno di 32 anni, del provvedimento di rimpatrio a mezzo di foglio di via obbligatorio e contestuale divieto di fare ritorno nei Comuni di Massa, Carrara e Montignoso per il periodo di anni tre, provvedimento emesso nello scorso mese di Agosto dal Questore di Massa Carrara e con scadenza ad Agosto del 2015; per tale violazione l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Sono stati effettuati, inoltre, anche una serie di controlli amministrativi ed agli avventori di esercizi pubblici e circoli privati, con l’irrogazione di alcune sanzioni amministrative ed una denuncia per il reato di mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti, previsto dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

Numerose anche le sanzioni per violazioni al Codice della strada: dalla tarda serata alle prime ore del mattino, i poliziotti hanno elevato ben sei contravvenzioni, ritirato quattro patenti di guida, denunciato una persona per guida senza patente ed altre due per guida in stato di ebbrezza (rispettivamente un 34enne nato a La Spezia e residente in quella provincia ed una 29enne nata in provincia di Piacenza e residente a Carrara), mentre un 34enne carrarino è sanzionato in via amministrativa, dal momento che il tasso di alcol nel sangue, pur essendo superiore al limite consentito, non superava la soglia di 0,8 g/l, oltre la quale la guida in stato di ebbrezza assume rilevanza penale.

Proseguirà, nei prossimi giorni, da parte della Polizia di Stato, il contrasto a tali gravi forme di criminalità ed in particolare ai furti in appartamento, con riferimento ai quali la Polizia di Stato – che in questa settimana ha denunciato tre giovanissimi colti in flagranza di reato – raccomanda a tutti i cittadini la massima attenzione e di segnalare con tempestività alle forze dell’ordine la presenza di persone, autovetture o anche rumori sospetti.

ore: 17:10 | 

comments powered by Disqus