ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

mercoledì, 13 novembre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/11/13/denunciati-dal-carabinieri-di-pontremoli-alla-procura-4-ventenni-albanesi-per-furto-al-liberty-bar/

Mediavideo Antenna3

Denunciati dal Carabinieri di Pontremoli alla Procura 4 ventenni albanesi per furto al Liberty Bar

di  Redazione web

PONTREMOLII carabinieri della Stazione di Pontremoli, a conclusione delle indagini svolte a seguito del furto perpetrato presso il New Liberty Bar della città la notte del 16 ottobre scorso, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Massa Carrara, quattro cittadini albanesi, poco più che ventenni, domiciliati, tre in provincia di Varese e uno in provincia di Bologna.

I carabinieri di Pontremoli, in stretta collaborazione con il personale della Questura di Modena, dove i cittadini albanesi erano stati fermati, confrontando le celle telefoniche dei telefoni in loro possesso e le immagini di alcune telecamere, hanno accertato che essi la sera del furto si trovavano nel territorio di Pontremoli.

Le indagini, inoltre, hanno consentito anche di recuperare la refurtiva sottratta nell’esercizio pubblico.

Come si ricorderà,  la notte del 16 ottobre scorso, verso le due, alcuni individui, dopo aver forzato la vetrata della sala giochi attigua al bar, avevano asportato un computer portatile, un consistente numero di biglietti “gratta e vinci” e una macchinetta cambia monete. I ladri, quindi, dopo aver consumato il furto, si allontanavano facendo perdere le loro tracce.

I carabinieri avviavano le indagini che consentivano di individuare e segnalare alla competente A.G. per furto aggravato i presunti responsabili.

ore: 19:52 | 

comments powered by Disqus