ore:  10:07 | Codice giallo per piogge e temporali su tutta la Toscana il 7 e l’8 giugno

ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

martedì, 22 ottobre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/10/22/palazzo-ducale-al-via-l%e2%80%99ufficio-relazioni-con-il-pubblico-integrato-in-un%e2%80%99unica-struttura-l%e2%80%99accesso-a-info-e-servizi-di-prefettura-e-provincia/

Mediavideo Antenna3

Palazzo Ducale: al via l’ufficio relazioni con il pubblico integrato In un’unica struttura l’accesso a info e servizi di Prefettura e Provincia

di  Redazione web

10222013 firma protocollo Urpi 03D’ora in poi chi accederà a informazioni e servizi della Prefettura e della Provincia di Massa-Carrara, troverà ad accoglierlo un’unica struttura: l’ufficio relazioni con il pubblico integrato del Palazzo Ducale di Massa.

Grazie infatti alla firma di un protocollo di intesa tra il Vice Prefetto Vicario Reggente, Anna Mitrano, e il Commissario straordinario, Osvaldo Angeli, le due istituzioni si impegnano a svolgere la propria attività di relazione con i cittadini attraverso l’Urpi, per l’appunto l’ufficio relazioni con il pubblico integrato.

Con la sigla del documento, Prefettura e Provincia  mirano ad attuare la gestione delle relazioni con l’utenza in maniera coordinata ed integrata per migliorare, da una parte il servizio  ai cittadini, che potranno rivolgersi ad un unico punto, e, dall’altra, per garantire una migliore efficacia ed efficienza nella gestione del servizio.

L’ Urpi  sarà ospitato proprio nell’ingresso del Palazzo Ducale, dove è esistito finora l’Urp della Provincia, ed entrerà a regime non appena saranno ultimati tutti gli accorgimenti tecnici (linea telefonica e linea dati): vi presterà servizio fianco a fianco, in compresenza, personale  dipendente della Prefettura e della Provincia, comunque in possesso dei requisiti previsti dalla normativa che regola la gestione degli uffici relazioni con il pubblico (il personale manterrà il rapporto di dipendenza con il proprio ente di riferimento).

“Intendo ringraziare la Provincia per questa opportunità di rafforzare la collaborazione tra le due istituzioni, già consolidata nel corso degli anni – ha dichiarato il Vice Prefetto Mitrano – mettendo tra l’altro a disposizione uno dei suoi spazi”, ringraziamenti ricambiati dal commissario Angeli

“Uniamo le nostre forze – hanno poi aggiunto entrambi – per favorire la nascita di un sistema integrato di comunicazione di relazioni con il pubblico in grado di offrire all’utenza la possibilità di ricevere in un’unica  sede informazioni relative a entrambe le istituzioni: in questo modo ci impegniamo ad assicurare la piena trasparenza, l’accesso a atti e documenti, l’accesso civico e la conoscenza  da parte dei cittadini dei procedimenti connessi ai servizi”.

Pur mantenendo la propria autonomia organizzativa Prefettura e Provincia potranno così dare vita, nei temi di comune interesse, alle opportune sinergie, sia mediante l’implementazione dei rispettivi portali internet, sia avviando percorsi formativi comuni.

Ma vediamo quali servizi sarà chiamato a fornire l’Urpi: si va dalle informazioni all’orientamento e all’accesso relativamente a tutti i servizi forniti dalle due istituzioni, alla realizzazione di bacheche informative sui temi di interesse generale, dalle attività di protezione civile ai servizi pubblici locali. Dall’ascolto e risposta a osservazioni e suggerimenti, alla gestione di segnalazioni e reclami, anche attraverso posta elettronica. Dall’accesso agli atti alla fornitura di modulistica e opuscoli su  iniziative, mostre eventi culturali, sportivi, ecc. alla fornitura di bandi di gara e concorsi, orientamento su uffici e luoghi del territorio.

Per la gestione dell’Urpi viene creato un apposito comitato che avrà il compito di programmare e monitorare il servizio.

Il protocollo non è, comunque un atto, per così dire, “chiuso” e limitato: infatti possono aderire a questa forma di gestione integrata tutti gli enti pubblici del territorio provinciale, comprese le aziende e le società partecipate pubbliche che ne faranno richiesta, previa approvazione del Comitato di gestione.

ore: 12:37 | 

comments powered by Disqus