ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

sabato, 19 ottobre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/10/19/pallavolo-volley-sassuolo-%e2%80%93-wts-volley-massa-1-3/

Mediavideo Antenna3

Pallavolo: VOLLEY SASSUOLO – WTS VOLLEY MASSA 1-3

di  Redazione web

pallavoloVOLLEY SASSUOLO – WTS VOLLEY MASSA 1-3

Volley Sassuolo: Camellini, Liccardo, Miselli, Leva, Lisi, Bevilacqua, Morrone, Barbieri, Nicolini, Sgarbi R., Sgarbi A., Vincenzi. All. Tassoni.

WTS Volley Massa: Lazzeroni, Muzio, Bergantino, Silva, Bernieri, Aliboni, Vignali, Guidi, Viani, Guadagni, Lusci, Facchini. All. Gazzotti.

Arbitri: Massimo Larcinese e Claudio Marafioti

Parziali: 20-25; 11-25; 25-20; 25-20.

La WTS Massa passa a Sassuolo. Due set da grande squadra poi un finale con il fiato corto e con meno sicurezze. C’è tutto nella prima stagionale di Massa. C’è il buono, appunto i primi due set giocati in maniera magistrale, e c’è il meno buono, le pause ed i black out che rimettevano parzialmente in gara Sassuolo. Il lavoro da fare per trovare forma fisica, continuità è ancora molto ma la strada è quella giusta e quattro set giocati a livelli eccellenti, tra l’amichevole di Santa Croce e stasera, fanno ben sperare.

1° set: Massa che tiene a riposo precauzionale Muzio e si schiera con Lazzeroni in regia, Lusci in diagonale, Bergantino e Silva ad attaccare, Bernieri e Aliboni al centro e libero Vignali. Primo set che vede gli ospiti iniziare in maniera autoritaria. Massa sopra 0-3 e poi 11-16 al secondo tempo tecnico. Lusci sostituisce bene Muzio, Aliboni fa ombra a muro ed è suo il punto del 12-18. Set che nel finale non concede molto altro, la WTS controlla senza affanni e chiude a 20.

2°: Massa che sembra scrollarsi di dosso la tensione dell’esordio e che apre il parziale dominando: 0-8. Set che non cambia direzione neppure nel proseguo della sfida. Serve, riceve e mura bene la squadra di Gazzotti e per Sassuolo gli spazi sono ridottissimi. Massa scappa sul 7-19 e poi chiude

3° set: nel terzo parziale Sassuolo reagiva e la gara era più equilibrata. Buono Vignali in difesa su una squadra di casa viva. Equilibrio fino al 14-14. Piccolo infortunio alla caviglia per Lazzeroni. Un episodio che toglieva sicurezza e continuità a Massa che pure rimaneva in scia. Gazzotti provava anche a giocarsi la carta Muzio e proprio l’opposto di Massa sparava una gran parallela sul 21-19 che però l’arbitro giudicava out. Era la palla che procurava il break agli emiliani che poi chiudevano a 20.

4° set: gara che rimaneva equilibrata anche nel quarto parziale. Sassuolo ora spingeva, Massa cercava di ritrovare lucidità. WTS che partiva bene (4-8) ma che poi sbagliava qualche palla di troppo concedendo il break ai padroni di casa (9-8). Muzio, non ancora al meglio, trovava due ottimi attacchi e Massa tornava sotto di uno (12-11). La gara proseguiva punto su punto. Massa comunque era meno precisa che non nei primi due set mentre gli emiliani avevano preso fiducia. Gazzotti metteva in campo Facchini per Bergantino. Muzio trovava il punto del 20-20 e Guidi, al servizio, metteva in difficoltà Sassuolo che attaccava out. Finale con Massa sicura e che chiudeva a 20.

ore: 18:31 | 

comments powered by Disqus