ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

giovedì, 10 ottobre, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/10/10/dichiarato-stato-demergenza-regionale-per-i-recenti-nubifragi-a-massa-e-grosseto/

Mediavideo Antenna3

Dichiarato stato d’emergenza regionale per i recenti nubifragi a Massa e Grosseto

di  Redazione web

Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha firmato oggi il decreto con cui viene dichiarato lo stato d’emergenza regionale per i recenti eventi atmosferici che hanno colpito alcune aree delle province di Massa-Carrara e Grosseto.

tromba d'ariaIl decreto fa riferimento a due situazioni: i forti temporali e la tromba d’aria che hanno interessato il litorale di Massa il 29 settembre scorso, causando danni a opere pubbliche e private, e i violenti nubifragi che nel fine settimana scorso hanno colpito le zone centro settentrionali e interne della provincia di Grosseto causando l’esondazione di alcuni corsi d’acqua, allagamenti di aree urbane e di strade provinciali e che hanno innescato alcuni movimenti franosi.

“Ci siamo subito attivati – è il commento del presidente Rossi – per dare una risposta concreta alle aree colpite. Per questo, oltre al decreto firmato oggi, abbiamo stanziato un milione di euro da destinarsi agli interventi di primissima emergenza”.

ore: 18:42 | 

comments powered by Disqus