ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

ore:  13:15 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti dalle ore 13:00 fino alle ore 22.00 di Venerdì, 16 Luglio 2021.

ore:  15:33 | Codice giallo per vento forte e mareggiate sulla costa e l’Arcipelago fino al 14 luglio

ore:  12:27 | Allerta codice Giallo per temporali e mareggiate, domani, martedi 13 luglio dalle 8 alle 23.59

ore:  12:55 | Codice giallo per temporali dalle 13 a mezzanotte di oggi 8 luglio

mercoledì, 17 luglio, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/07/17/diciannovesima-edizione-di-lunatica-a-massa-carrara-per-assaporare-spettacoli-e-territorio/

Mediavideo Antenna3

Diciannovesima edizione di Lunatica a Massa-Carrara: per assaporare spettacoli e territorio

di  Redazione web

lunaticaMai come quest’anno Lunatica è un viaggio, che durerà ventuno serate con trentaquattro spettacoli in scena in luoghi diversi e spesso lontani e diversissimi tra loro, all’interno di un percorso che li sposa con eventi, le tipicità del patrimonio enogatronomico, l’ospitalità tradizionale di queste zone.

Torna dal 19 luglio il festival di musica, prosa, danza, teatro e molto altro ancora promosso ed organizzato dalla Provincia di Massa-Carrara e dalla Fondazione Toscana Spettacolo con il contributo della Regione Toscana, della Fondazione Cassa di risparmio di Carrara e della Camera di Commercio di Massa-Carrara, in collaborazione con i Comuni dell’area.

Lunatica porta arte, spettacolo e divertimento anche in questa estate così diversa per la Lunigiana – afferma l’assessore regionale alla cultura e al turismo Cristina Scaletti -. Le scosse sismiche continuano a mettere a dura prova il territorio, ma la cultura vuole mostrarsi più forte e il festival non si ferma. Anzi, si conferma; oggi più che mai un punto di riferimento importante per l’estate toscana. Tanti i nomi e gli eventi per una rassegna itinerante che porta il pubblico alla scoperta di luoghi meravigliosi e rafforza l’attrazione turistica di queste zone”.

Il percorso inizierà venerdì da Villa Schiff a Montignoso con Ferite a morte, un progetto teatrale di e con Serena Dandini: protagoniste cinque attrici professioniste, e cinque donne provenienti dal territorio circostante. Una conferma della formula itinerante, a rafforzare il concetto di un festival che non è più solo spettacolo, ma mezzo di conoscenza, unendo ospitalità a iniziative collaterali per offrire un’occasione a chi è ospite del territorio apuano, ma anche a chi quella terra la vive tutto l’anno.

Nuovo è l’incrocio che viene realizzato con l’iniziativa Vetrine Toscana a tavola, in particolare le cene con spettacolo. In tre occasioni, a Colonnata (Carrara), a Borgo Panicale di Licciana Nardi e ad Antona (Massa), sono i paesi stessi poi che si aprono agli ospiti con un appuntamento che non poteva che chiamarsi “Il paese ospita..” attraverso una serie di iniziative attorno allo spettacolo. Ancora intorno al cibo e alla sua preparazione, tra altri eventi, “Cibo angelico – il cibo degli angeli”, un testo tra le righe di Antonio Tabucchi raccontato da una Mariella Fabbris intenta a preparare, cucinare e servire gnocchi che verrà replicato sei volte, in luoghi inconsueti quali gli agriturismio i soci della Strada del vino dei colli di Candia e Lunigiana.

Confermata, rafforzata e arricchita anche la formula laboratorio, a Pontremoli: accanto a quello teatrale, che vede confermare l’impegno del regista Andrea Battistini, c’è un master class lirico, sotto la guida del maestro Giuseppe Bruno. Percorsi che si intrecciano poi nella produzione di due spettacoli: “Così fan tutte” di Mozart e Lisistrata di Aristofane. E poi nel programma, ancora musica, teatro, danza.

Anche in questa edizione correranno i Bus lunatici verso la Lunigiana, ci saranno i brindisi sotto le stelle, e lo spettacolo con cena, al Castello Malaspina di Massa. È confermato l’intreccio con Castello in movimento di Fosdinovo. Una trasversalità che trova conferma anche attraverso il progetto transfrontaliero “Sonata di Mare” grazie al quale è stato prodotto dal festival Lunatica uno spettacolo internazionale a cavallo tra Toscana e Corsica.

ore: 12:40 | 

comments powered by Disqus