ore:  14:59 | allerta codice giallo per rischio temporali forti dalle ore 00:00 fino alle ore 14.00 di Domenica 1 agosto 2021., mareggiate dalle ore 15,00 alle 23,59 di Domenica 1 Agosto 2021

ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

ore:  13:15 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti dalle ore 13:00 fino alle ore 22.00 di Venerdì, 16 Luglio 2021.

ore:  15:33 | Codice giallo per vento forte e mareggiate sulla costa e l’Arcipelago fino al 14 luglio

ore:  12:27 | Allerta codice Giallo per temporali e mareggiate, domani, martedi 13 luglio dalle 8 alle 23.59

mercoledì, 17 luglio, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/07/17/archiviata-l%e2%80%99ottava-edizione-del-festival-ballet-600-ballerini-1-500-addetti-ai-lavori-nell%e2%80%99arco-della-tre-giorni-del-parco-della-comasca/

Mediavideo Antenna3

Archiviata l’ottava edizione del Festival Ballet: 600 ballerini, 1.500 addetti ai lavori nell’arco della tre giorni del Parco della Comasca.

di  Redazione web

Foto Kledi Stage FB2013Miosotys Dans nella storia. La scuola di Katia Mancini conquista il “The Best of Festival Ballet”, la sfida delle sfide tra tutte le stelle delle precedenti edizioni del Festival Internazionale della Danza. Una prova corale, in verità l’ennesima per la scuola empolese, che aveva già vinto due delle edizioni passate della kermesse ideata e promosso da Simone Ranieri. Diventano così tre le affermazioni e le opere in marmo bianco realizzate dall’artista Sara Devoti in collaborazione con il Consorzio Marmo Artistico, finite nella bacheca della Mancini. Il Premio speciale DanzaDance.com è andato al Centro Danza Millenium.

Ma se la vittoria della Miosotys è l’istantanea finale bellissima ed avvincente di un percorso altrettanto bello e lungo otto anni per il Festival Ballet, la serata finale al Parco della Comasca, sabato sera, èscivolata via tra momenti di altissimo livello, coreografie e passi a due travolgenti, tensioni comprensibili, competizione allo stato puro e tanto talento. Da segnalare l’interazione (riuscita) con il pubblico attraverso l’utilizzo di una regia televisiva che ha dialogato costantemente tra il palco, la giuria ed i protagonisti.

In scena sul palcoscenico del Teatro all’aperto di fronte ad una platea piena e calda, si sono alternati molti dei ballerini eballerine che vedremo, nei prossimi anni, in compagnie e corpi di ballo italiani ed internazionali; ragazzi con capacità enormi che hanno regalato al pubblico uno spettacolo spettacolare. Tra i più attesi il giovanissimo Filippo Di Vilio, solista fuori concorso con una coreografia di William Forsythe reduce da un biennio all’English National Ballet School. Fuori concorso anche la Ezekiel Crew nella sessione hip hop. A trionfare nelle varie categorie sono stati tra i solisti Bianca Scalamandrè, Marta Castelletta, Paolo Barbonaglia, Veronica Paradiso, Martina Giaconia. Nei passi a due Marta Castelletta-Paolo Barbonaglia e Francesca Tempestini-Elisa Falchini mentre tra i gruppi Daedalus Dance Academy, Arte Danza Novara, Dance Master Livorno e Miosotys Danse.


E’ stata invece una battaglia fino all’ultimo passo quella che ha scandito a ritmo di Hip Hop la gara tra i migliori freestyleritaliani. In cima alle classifiche delle battle troviamo Anthony e Matteo Peranzoni; Simona Valenti tra i solisti under, Andrea Apostolico tra gli over; Brian e Andrew Oggero tra le coppie under, Lorenzo Sorice e StefanoLombardi tra gli over. Tra i gruppi baby a trionfare sono stati i Naggin Monkey, tra i junior i Monster Kids mentre tra i senior i Soluex.

Ad ammirare e giudicare anche la stella Kledi, il ballerino di Amici di Maria De Filippi, oggi apprezzato conduttore di Rai 5, a completo agio nella doppia veste di coreografo e giudice. Per lui era la prima volta a Massa. Presenza, la prima, anche per il Sindaco di Massa, Alessandro Volpi che ha confermato “l’intenzione e l’attenzione per il Festival Ballet” anche per il futuro. Il Festival Ballet si conferma il principale evento dedicato agli appassionatidella danza dell’estate con 600 partecipanti in questa ultima edizione (6.500 i partecipanti nelle otto edizioni) per un indotto che ha portato, in città, nell’arco della tre giorni circa 2.000 tra addetti ai lavori ed accompagnato. Importante anche la ricaduta turistica con 600 pernottamenti complessivi che nel computo delle otto edizioni hanno prodotto circa 250mila euro di fatturato per le strutture ricettive della zona. Grande curiosità per l’iniziativa ludico culturale dedicata ai più piccoli nell’area Kids Nikon S30 – S31 pensata in collaborazione con Epson. “E’ stata un’edizione fantastica – ha commentato Simone Ranieri archiviando un’edizione che resterà nella storia – ci vediamo l’anno prossimo. Un particolare ringraziamento a tutti i nostri sponsor e partener: Comune di Massa, Provincia di Massa Carrara, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, , Consorzio Marmo Artistico Carrara, Afaph, Nikon, Acqua Fonteviva, Epson, Hotel Excelsior, Beach Club Versilia, Danza Dance, Antenna 3, Radio Bruno, intoscana, Emozioni a Colori e Dancefan”.

Per vedere la classifica finale vai su www.festivalballet.it

ore: 12:38 | 

comments powered by Disqus