ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

ore:  13:15 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti dalle ore 13:00 fino alle ore 22.00 di Venerdì, 16 Luglio 2021.

ore:  15:33 | Codice giallo per vento forte e mareggiate sulla costa e l’Arcipelago fino al 14 luglio

ore:  12:27 | Allerta codice Giallo per temporali e mareggiate, domani, martedi 13 luglio dalle 8 alle 23.59

ore:  12:55 | Codice giallo per temporali dalle 13 a mezzanotte di oggi 8 luglio

venerdì, 21 giugno, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/06/21/erremoto-unione-dei-comuni-e-protezione-civile-allertati-per-l%e2%80%99emergenza-giurlani-uncem-toscana-%e2%80%9cpronti-ad-accogliere-in-strutture-idonee-le-famiglie-che-non-vogliono-passare-la-n/

Mediavideo Antenna3

Terremoto, Unione dei Comuni e Protezione civile allertati per l’emergenza Giurlani (Uncem Toscana): “Pronti ad accogliere in strutture idonee le famiglie che non vogliono passare la notte in casa”

di  Redazione web

allerta newsE’ iniziato tutto alle 12.33, con una forte scossa avvertita nel centro-nord d’Italia, con epicentro rilevato a Monzone, due chilometri da Fivizzano in provincia di Massa Carrara, e di magnitudo di 5.2 Richter. La scossa è durata diversi secondi, è stata seguita da numerose altre scosse per tutta la giornata, addirittura 13 nella prima ora. A Casola, in Lunigiana, il sindaco ha segnalato consistenti danni materiali, crolli di muri, e gravi lesioni a edifici. Stessi problemi anche a Fivizzano. Per quanto riguarda la Toscana sono state la Garfagnana e la Lunigiana le zone più colpite, dove i cittadini sono rimasti anche per strada e dove bisognerà capire come affrontare la nottata. “Per quanto riguarda il comune del quale sono sindaco, Fabbriche di Vallico – spiega il presidente di Uncem Toscana, Oreste Giurlani – ho visto la gente molto impaurita. Per questo a Fabbriche, ma non solo a Fabbriche, siamo pronti, se necessario, ad ospitare le famiglie che hanno timore di passare la notte in casa. Con l’Unione dei Comuni e la Protezione civile locale e regionale abbiamo subito predisposto un piano di accoglienza in strutture anti sismiche. Vedremo cosa accadrà nelle prossime ore e nei prossimi giorni ma non vogliamo farci trovare impreparati”.

ore: 18:32 | 

comments powered by Disqus